Aree pubbliche 23 Aprile 2021

“La storia non si cancella”, tornano i simboli del comunismo sulle fioriere di via Ricasoli

simboli comunisti sulle fioriere di via ricasoliLivorno 23 aprile 2021

“La storia non si cancella” inizia così quanto scritto sulla pagina Facebook di Patria Socialista Livorno

Nella pagina è stato postato un video (clicca qui per vedere il video) dove si vede delle persone che con la bomboletta spray mettono nuovamente sulle fioriere di via Ricasoli i simboli del comunismo

Dopo tre mesi che i simboli erano presenti sulle fioriere, ieri sera qualcuno le aveva cancellate. Oggi sono state riposizionate

Il post poi prosegue con il seguente comento politico:

“Dopo il 29 Gennaio 1944 la III Brigata Garibaldi inizialmente denominata “Camicia Rossa” prese il nome di Oberdan Chiesa e fu Comunista Unitaria. Combattendo liberò questa città dalla belva nazifascista.
La falce e martello è il simbolo dei nostri Partigiani, è il simbolo della nostra storia.
Ecco perché noi, che di quell’eroe portiamo il nome, non permetteremo mai ad un fascista di cancellare (vedi il video della cancellazione) la sua grandezza.
Viva il 25 Aprile!
Viva la falce e martello!”

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento