Basket 10 Aprile 2023

La Toscana Food lotta, ma deve cedere alla superiorità della Virtus Siena

Livorno 9 aprile 2023 – La Toscana Food lotta, ma deve cedere alla superiorità della Virtus Siena

Finisce con una onorevole sconfitta la terza trasferta dell’anno in terra senese della Toscana Food Don Bosco; i ragazzi di Francesco Barilla giocano una buona partita al cospetto di una delle corazzate del campionato, la Virtus Siena, che alla fine conquista due punti di platino per continuare a sperare nella promozione diretta.

I rossoblu partono bene, limitando nei primi minuti le bocche da fuoco avversarie, tanto che dopo 6’ di gioco sono avanti 10-8; in chiusura del quarto iniziale, però, Siena stampa un parziale di 17-5 che le permette di andare al primo intervallo con 10 punti di vantaggio, sul 25-15.

Sembra l’inizio di una facile vittoria, ed invece la Toscana Food lotta su ogni pallone, tornando anche a -4 a 4’ dal termine del terzo periodo, poi chiuso con la Virtus avanti di 11 lunghezze.

Nell’ultimo periodo, la Toscana Food tiene botta solo per i primi minuti, prima di incassare il break che porta i due punti verso i padroni di casa.

Alla fine, il tabellone recita 99-76 per i padroni di casa, un punteggio ingeneroso per la Toscana Food, protagonista di una buona partita, ennesima tappa di un lungo percorso di crescita per quella che è, di gran lunga, la compagine più giovane del campionato. Per quanto riguarda le prestazioni individuali, ottime quelle di Matteo Paoli, con 28 punti in 35’ di utilizzo, top scorer del match e di Stefano Mori, autore di 19 punti.

Le parole di coach Francesco Barilla

Nonostante la sconfitta, al termine della partita Francesco Barilla, coach della Toscana Food Don Bosco, è particolarmente soddisfatto per la prova offerta dai suoi giocatori: “Voglio fare i miei complimenti a tutta i giocatori che sono scesi sul parquet a Siena, protagonisti di un’ottima partita per 30’. Non deve ingannare lo scarto finale, dovuto ad un quarto finale caratterizzato dalla grande precisione dei nostri avversari, bravi a punire ogni nostra minima disattenzione ed a trovare con continuità il nostro canestro. Del resto, continua il coach rossoblu, stiamo parlando di una squadra, la Virtus Siena, tra le più attrezzate del campionato, molto fisica e con un roster altrettanto profondo. Proprio le grandi qualità della Virtus, mi rendono ancor più orgoglioso dei ragazzi Don Bosco, bravi a giocarsela per tre quarti; detto questo, sono talmente soddisfatto della prestazione che reputo questa partita alla stregua di una vittoria”.

Virtus Siena – Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno 99-76

Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno: Ciano 8, Dodoli, Baroni, Paoli 28, Maniaci 9, Carlotti 2, Lamperi 4, Giachetti, Rovetto 4, Deri, Mori 19, Balestri 2. All. Francesco Barilla, Ass. Alessandro Becagli, Facundo Bereziartua
Parziali: 25-15; 41-31; 67-56; 99-76

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione