Cronaca 10 Dicembre 2018

Lavoratori cimiteri comunali, 2 giorni di sciopero (Video)

Lavoratori cimiteri comunali, 2 giorni di sciopero. filcams-cgil e usb: “nessuna garanzia su continuita’ occupazionale”

Livorno – Le segreterie provinciali Filcams-Cgil e Usb proclamano per oggi 10 e domani 11 dicembre lo sciopero dei lavoratori dei cimiteri comunali. L’appalto del servizio scadrà il prossimo 31 dicembre ma a oggi non abbiamo alcuna garanzia sulla continuità occupazionale del personale. I lavoratori coinvolti – tra cimitero dei Lupi e quello di Antignano – sono poco meno di una ventina. Il futuro del servizio non è affatto chiaro. Nei giorni scorsi il consiglio comunale ha approvato una delibera in cui si prevede che anche Aamps potrà gestire una serie di servizi cimiteriali. Quale sarà la sorte dei lavoratori impegnati fino a oggi nei cimiteri? L’amministrazione comunale deve chiarire che tipo di percorso intende intraprendere.

Operatori cimiteriali in appalto in sciopero. Per due giorni nessun funerale e nessun servizio. Garantita solo l'accoglienza delle salme. Parla il sindacalista Omar (Usb)

Gepostet von Livorno Press am Montag, 10. Dezember 2018

I lavoratori dei cimiteri comunali meritano rispetto. Stiamo parlando di persone esperte, da anni impiegate nel settore. I precedenti cambi d’appalto hanno consentito sempre il mantenimento dei livelli occupazionali. Adesso le cose sono cambiate. Il futuro di questi lavoratori è del tutto incerto. All’amministrazione comunale chiediamo chiarezza.

I lavoratori saranno in sciopero per tutta la giornata dei prossimi 10 e 11 dicembre. I servizi cimiteriali non saranno dunque garantiti. Non escludiamo – in caso di mancanza di risposte – ulteriori giornate di protesta.

I lavoratori comunali in appalto del cimitero della Cigna si scusano per il disagio arrecato e rassicurano i cittadini

Gepostet von Livorno Press am Montag, 10. Dezember 2018

Pieralba Fraddanni, segretaria generale Filcams-Cgil provincia di Livorno

Omar Franconi, Usb Livorno

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento