Provincia 30 Agosto 2017

“I lavoratori di Piombino hanno ragione”. Il commento di Rossi su Aferpi-Cevital.

Aferpi-Cevital. Rossi: “I lavoratori di Piombino hanno ragione”

 

Piombino – “I lavoratori hanno ragione e fanno bene a richiedere un incontro urgente al MISE. Aferpi ha disatteso gli impegni assunti. Il Ministero dello Sviluppo Economico, grazie all’addendum di Giugno, ha fatto un grande passo avanti ed ha scandito e indicato tappe precise.

Pertanto chiedo anch’io, come fanno i lavoratori, un incontro urgente per imprimere una svolta.

Oltre alla continuità produttiva e alla ripresa delle attività dei treni di laminazione occorrono gli investimenti necessari per tornare a produrre acciaio e assicuare la piena occupazione del sito industriale.

Chi è interessato si faccia avanti, ma a queste condizioni.

Nel mondo sta aumentando la domanda d’acciaio e Piombino ha tutte le caratteristiche per tornare a produrlo e competere nel mercato siderurgico”.

Lo ha dichiarato  Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

Alfonso Musci

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento