Cronaca 14 Dicembre 2020

Le modifiche approvate al Regolamento dell’Imposta di Soggiorno verranno sottoposte al Consiglio Comunale

Le modifiche al Regolamento dell’Imposta di Soggiorno

Approvate dalla Giunta, passeranno al Mef quindi verranno sottoposte al Consiglio Comunale

municipioLivorno, 14 dicembre 2020

Dopo la riduzione del 30% rispetto alle tariffe approvate per il 2020 (azzerate a seguito dell’emergenza Covid-19), la Giunta comunale; su proposta degli assessori Viola Ferroni (Bilancio) e Rocco Garufo (Commercio e Turismo) ha approvato venerdì scorso le modifiche al Regolamento dell’Imposta di soggiorno

Due importanti novità:

i giorni da cui scatta l’esenzione dell’imposta passano da cinque a quattro, agevolando quindi i soggiorni di durata settimanale e superiori la settimana;

il meccanismo di riscossione passa da trimestrale a mensile.

Le modifiche, maturate anche a seguito di un percorso puntuale con le associazioni di categoria, saranno poi sottoposte al Ministero Entrate e Finanze; quindi all’approvazione del Consiglio Comunale.

L’assessore Ferroni evidenzia:

“è un’imposta di natura vincolata il cui gettito viene interamente reimpiegato, nel nostro bilancio a finanziare interventi legati allo sviluppo turistico della città.

Com’è noto l’imposta viene richiesta alla persona che soggiorni in una struttura ricettiva (il “soggetto passivo”) ed è il gestore della struttura turistica stessa che è tenuto a riversare la cifra nelle casse del Comune”.

Secondo quando deciso dalla Giunta comunale, accogliendo numerose richieste delle associazioni di categoria, se prima il gestore della struttura turistica era tenuto a fare una dichiarazione e un versamento al Comune ogni tre mesi, adesso deve versare l’imposta incassata mensilmente, rendicontando però una sola volta l’anno (entro il 30 giugno dell’anno successivo) e con una riduzione dei giorni imponibili da 5 a 4.

La Giunta proporrà inoltre al Consiglio Comunale di ampliare la platea delle esenzioni, estendendole, oltre al personale sanitario, anche agli appartenenti alle forze o corpi di polizia,statali e locali, del corpo nazionale Vigili del Fuoco e della Protezione civile che soggiornino negli alberghi livornesi per motivi di servizio.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione