Politica 24 Agosto 2017

Luca Tacchi (Lega) sull’aggressione al collega Lorenzo Gasperini (VIDEO)

La nota di Tacchi e il videoracconto di Gasperini su un sopralluogo a un deposito di merce contraffatta

“Quello che é successo al Consigliere Comunale di Cecina e coordinatore MGT-Lega Nord Lorenzo Gasperini è l’effetto di questa accoglienza fatta per raccattare soldi, e voti, in barba alla dignità umana.
Una guerra ideologica di aggiramento delle regole che crea sacche di illegalità, in cui mungono quattrini malavita e favoreggiatori a vario titolo.
A Livorno la situazione è la stessa. Il mercato é assediato da abusivi che vendono borse contraffatte che acquistano dalla camorra.
Tollerare il commercio abusivo, quindi, significa tollerare che la malavita organizzata faccia affari su questi ragazzi e tollerare che questi debbano delinquere per sopravvivere.
È questo il contratto sociale della sinistra? E perché il cinquestelle non si schiera dalla parte della vera onestà, ma parla di onestà solo contro le questioni di partito?
Ordine e rispetto delle leggi significano uguaglianza sociale e dignità umana, ma soprattutto rispetto e lealtà nei confronti dei negozianti che onestamente lavorano rispettando le regole.
La Lega Nord è con loro, come Gasperini ha dimostrato rischiando sulla sua pelle”.
Luca Tacchi
Dipartimento del Commercio di zona
Lega Nord Livorno

Aggressione

 

Commento

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento