Politica 5 febbraio 2019

Lega Colle contesta con fermezza la decisione del Comune di ricorrere contro il decreto sicurezza

“Contestiamo con fermezza la decisione del Comune di Collesalvetti di voler ricorrere avverso le norme del c.d. “Decreto Sicurezza”.

Tagliata fuori su qualsiasi argomento sociale, dalle politiche sulla casa all’accesso al lavoro, cerca di ridarsi un tono rivoluzionario scagliandosi -cambio in folle e gas a manetta- contro “il potere”.

Adesso che il giochino dell’immigrazione clandestina le è stato sottratto, dopo che hanno per anni riempito di immigrati il Paese “regolarizzandoli” alla meno peggio, ci vengono a spiegare che la Legge Salvini “crea dei fantasmi nelle nostre città”.

Beh i nostri paladini anti-italiani forse dovrebbero uscire dai sontuosi palazzi e farsi qualche giro tra le stazioni ed i quartieri popolari. O forse lo avrebbero dovuto fare già mqualche anno fa. Avrebbero visto già le migliaia di “fantasmi” che loro hanno contribuito a creare.

“Occorre integrare e garantire più diritti” dicono, ma per loro “integrare” significa semplicemente dargli un documentino di plastica per poi dimenticarli in qualche sobborgo. Limitano “i diritti” a qualche raffinata concessione, senza considerare le bassissime speranze che hanno questi travasati di accedere al mondo del lavoro regolare.

Per non parlare dei problemi di scolarizzazione di molti di questi ragazzi. Spesso gravi anche tra quelli ancora studenti. Hanno mai parlato coi genitori davanti alle scuole?

Noi paghiamo le utopie di questi signori della sinistra e i loro danni echeggeranno per anni.

Coloro che hanno creato l’illusione dell’integrazione ora sfidano il cambiamento richiesto democraticamente dai cittadini cercando di inibire l’operato del Governo. Accusandolo poi dei problemi da loro stessi creati.

Le priorità dei partiti in gioco sono evidenti, la nostra priorità è tutelare la dignità degli onesti cittadini e lavoratori di questo Paese, proteggendoli e servendoli, sostenendo la loro libertà di impresa. Queste perdite di tempo non ci appartengono”.

Sezione LEGA Collesalvetti LUCA TACCHI

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento