Cronaca 6 Luglio 2018

Lega, dura condanna su aggressione a barista da parte di un irregolare sul territorio italiano

Rosignano Marittimo, 6 Luglio 2018
Piombino (Livorno) – Dura condanna per il recente episodio di aggressione ad una barista e di distruzione del locale in Via della Repubblica a Piombino, ad opera di un uomo di 44 anni di origine marocchina, presente irregolarmente su territorio italiano.
“Esprimo tutta la mia vicinanza alla barista e alle Forze dell’ ordine intervenute. Infatti, all’ episodio, già di per sé gravissimo, si aggiunge la resistenza all’ arresto. Ciò dimostra ancora di più la necessità di attuare quanto prima opera di allontanamento di tutti i soggetti irregolari dal nostro territorio, senza se e senza ma..
Dobbiamo dotare la Toscana di un centro di permanenza per i rimpatrii, al fine di accelerare il già complesso iter da seguire per espellere chi non ha nessun diritto di trovarsi sul nostro territorio..
Infine, massima sorveglianza del territorio stesso e sostegno alle forze di Polizia con il rafforzamento in uomini e mezzi (quali, tra gli altri, la pistola elettrica), tutto ciò unito ad una più efficace operatività”.
On. Manfredi Potenti Lega Nord

CONDIVIDI SUBITO!