Cronaca 3 Febbraio 2018

Lega Nord sulla difesa della costa: “Impegno contro l’erosione marittima”

“La situazione dell’erosione marittima della costa di Vada e della Baia di Castiglioncello (ma anche di Cecina) è un fenomeno su cui – concordiamo – l’interessamento e l’impegno da parte di qualunque forza politica pare doveroso. Tra l’altro le ricadute occupazionali e quelle lavorative degli operatori balneari, turistici e della ristorazione derivanti dalla presenza di maggiori ed ampi spazi balneabili sono indiscusse. è opportuno rappresentare la circostanza per la quale  le probabili forze politiche che sosterranno la prossima legislatura di governo non saranno quelle di centrosinistra, e del Pd in particolare. Per l’effetto, specifichiamo ai “governanti uscenti” (i quali, campagna elettorale in corso, vanno manifestando il loro impegno per far confluire ulteriori capitali statali sul fenomeno dell’erosione costiera) che la Lega intende coltivare i protocolli già sottoscritti tra il Ministero e la Regione ed inoltre garantire ai capitoli di bilancio di tutte le risorse necessarie. Vi è oltreciò la volontà di non limitarsi a tamponare il fenomeno erosivo ma, dare corso ad un più organico programma di recupero delle superfici costiere perdute nel corso dei decenni”.

Segreteria Provinciale Lega Nord

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento