Eventi 6 dicembre 2018

Liars Queen tribute night e il rap di Mecna: doppio appuntamento al The Cage

Doppio appuntamento al The Cage: Liars Queen tribute night e il cantautore rap Mecna in concerto

Questo fine settimana i live del teatrino iniziano da venerdì 7 con l’omaggio dei Liars al leggendario gruppo rock inglese più famoso al mondo, i Queen. A seguire fino a tarda notte Orto Cage. Dopo i recenti sold out, arriva a Livorno, sabato 8, il rapper Mecna in tour con il suo nuovo disco “Blue Karaoke” 

Venerdì 7 dicembre. Il 24 novembre del 1991, nella sua casa di Londra si spengeva il frontman   del mitico quartetto britannico Freddie Mercury. Quattro amici, uniti dalla passione nei confronti della musica dello storico gruppo londinese, fondano a Livorno nel marzo 2017, la cover band dei Liars. La formazione presenta sul palco del The Cage la sua Queen tribute night. Un’occasione per vivere le atmosfere e i brani più rappresentativi del famoso gruppo d’oltremanica. La band, capitanata da Gabriele Piva, propone uno show di due ore liberamente ispirato al leggendario concerto di Wembley del 1986 con l’aggiunta di alcune pietre miliari della storia dei Queen (Don’t stop me now, Somebody to love e non solo). Da “Bohemian Rhapsody” a “We will rock you”, da “I want to break free” a “We are the champions”, i Liars trasporteranno il pubblico in un viaggio nel tempo carico di pure emozioni rock che soltanto le note dei Queen sanno regalare. I Liars, insieme a Gabriele Piva (voce e chitarra), sono Alessio Tacchi (chitarra e cori), Daniele Giovacchini (batteria e cori) e Massimo Giovacchini (basso e cori). Il concerto è in programma per le ore 22, il costo del biglietto è di 5 euro con consumazione inclusa. Dalla mezzanotte in poi la serata prosegue con il consueto party dance  firmato Orto Cage. 

Sabato 8 dicembre. Continua la ricca programmazione del The Cage Theatre dedicata ai protagonisti più distintivi della scena rap italiana. Dopo il romano Piotta, il rapper professore Murubutu e la poesia ermetica di Rancore arriva il rapper elettro pop Mecna. Reduce dai sold out registrati sin dalla prima data del tour, il musicista pugliese sarà in concerto a Livorno, unico live in Toscana. Il cantautore rap presenterà dal vivo il suo nuovo album “Blue Karaoke”, uscito a Giugno per Universal Music, accompagnato dal dj e producer Lvnar. Il disco anticipato dai singoli “Pratica” e “Tu ed io” con le metriche di CoCo, vede la voce di Ghemon in “Ottobre rosso”, una lettera aperta alla scena rap nazionale e il featuring di Fabri Fibra in “Hotel”, brano dalle sfumature buie, quasi romantiche. Mecna, pseudonimo di Corrado Grilli, ricopre un posto a sé all’interno del panorama musicale indipendente italiano: per scelta stilistica, contenuti e mood. Non rispecchia i canoni del classico rap nè dell’hip hop più puro o di quello più venduto: “Mai fatto il rap per lavoro/per comprarci l’oro nei denti che poi non sorrido, ci pensi” (da “Ottobre rosso”). Figlio delle contaminazioni tra rap e cantautorato indie pop 2.0, crea una personale combinazione arricchita dall’utilizzo elegante e mai invasivo dell’autotune, suono da lui adottato molto prima dell’esplosione della trap; tra rap ed elettronica, tra cantautorato e pop, i suoi ritornelli sono melodici e facilmente memorizzabili. I suoi concerti sono spesso dei veri e propri live set, dove le tracce strumentali vengono costruite, dilatate e riarrangiate. Capace di raccontarsi in modo intimo e personale attraverso produzioni raffinate caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse, unisce alle liriche riflessive e autobiografiche, a tratti malinconiche, i beat di famosi producer (nuova entrata nel team è quella di Big Fish) creando uno stile inedito e inconfondibile. Con “Blue Karaoke” quarto disco in studio per l’artista foggiano, continua la linea di rottura dagli schemi e dalle forme tradizionali del rap italiano intrapresa con il precedente e fortunato lavoro “Lungomare Paranoia”. Il cantautore rap parlando del titolo del nuovo album rivela l’intenzione di esprimere attraverso la musica l’emozione di un colore, il blu che rimanda alla tristezza, pensando a uno dei propri brani come futuro successo da karaoke. E come nei dischi precedenti, si sofferma sull’amore catturato in tutte le sue sfaccettature con immediatezza e confidenzialità, diventati ormai un tratto riconoscibile della sua scrittura. Mecna, classe 1987, grafico di professione, è stato una delle rivelazioni della stagione 2012-2013: il suo album d’esordio “Disco Inverno” (Macro Beats/Audioglobe) ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana, portando il musicista pugliese in un lunghissimo tour che ha toccato più volte ogni regione d’Italia, fino ad esibizioni su palchi importanti come quello dell’Hip Hop TV B-Day al Mediolanum Forum di Milano (sia nel 2012 che nel 2013) e del Miami Festival. Vincitore della Targa Giovani del M.E.I. 2.0 come Miglior Solista, si è inoltre aggiudicato lo speciale Premio “Social”, assegnato al giovane artista che fa il miglior uso dei social network per la diffusione della propria musica. Il suo secondo album “Laska” (Macro Beats/Universal Music), consacra definitivamente il rapper e debutta alla posizione numero 8 della classifica FIMI degli album più venduti in Italia. A gennaio 2017 pubblica a sorpresa “Lungomare Paranoia” (Macro Beats/A1 Entertainment), arrivando al nono posto della classifica FIMI dei dischi più venduti e all’ottavo posto nei vinili. Sabato 8 dicembre apertura porte alle 22, inizio concerto alle ore 23, con ingresso a 15 euro + d.p. (acquisto consigliato su circuito Ticket One e Mail Ticket). La serata proseguirà poi fino a tarda notte in compagnia del Cage Night Party di My Generation a ingresso libero.
 

Lascia il tuo commento