Basket 8 Dicembre 2017

Libertas Basket, A Moncalieri la dodicesima sconfitta

TORINO. Per rompere l’incantesimo, non sono bastati gli ‘straordinari’ di Giampaoli (40′ filati, 21 punti e 5 triple), Mastrangelo (17 punti in 39′) e Bastoni (14 punti in 39′). Al PalaRuffini di Torino, contro i locali dell’Allmag PMS Moncalieri, la Libertas Livorno ha rimediato la dodicesima sconfitta in dodici partite. E’ finita 87-76 per i piemontesi di coach Spanu, che hanno sfruttato con cinismo il break effettuato nel secondo quarto (32-18 il parziale tra l’11’ e il 20′).
Nello scontro che opponeva le ultime due della classe, non è bastata, ai gialloblu labronici, la prova generosa offerta dai propri esterni. Non è stato sufficiente un promettente avvio di gara (15-23 all’8′). Fra la fine del primo tempino ed i primi 8′ del secondo segmento di gara, Moncalieri ha alzato la voce (soprattutto sotto le plance), ha rovesciato la situazione, portandosi saldamente avanti nel punteggio (42-35 al 18′). Complice il quarto commesso da Giorgi, i locali si sono issati sul 58-44 al 35′. La Libertas non si è arresa: le triple di Giampaoli e Mastrangelo hanno consentito di riaprire i giochi (60-55 al 28′). Nonostante il quinto fallo di Giorgi al 32′ (per il lungo ospite solo 22′ di gioco), i livornesi, con un’altra bomba di Giampaoli sono rimasti in corsa (71-66 al 25′). Ciampaglia (per lui appena 20′ di parquet) è stato costretto ad uscire per raggiunto limite di falli al 38′.
Negli ultimi minuti Moncalieri ha effettuato il definitivo allungo vincendo 87-76. La situazione in graduatoria per i ragazzi di Pardini non è certo invidiabile. La Libertas è ultima, con 4 punti di ritardo dalla penultima (proprio Moncalieri) ed 8 dalla coppia terz’ultima Alba-Varese. Eppure le speranze-salvezza non sono sfumate. La sensazione emersa nelle gare giocate contro le altre formazioni di bassa classifica è che il gap con il gruppone delle pericolanti non sia enorme. Da gennaio, con gli innesti degli esperti centri Soloperto e Chiacig (quest’ultimo a giorni dovrebbe contare sul certificato di idoneità agonistica), la Libertas può effettuare il sospirato salto di qualità. Intanto, in attesa dei rinforzi, i livornesi, in queste ultime tre gare del girone d’andata – che coincidono con le ultime tre uscite del 2017 – se la vedranno con Sangiorgese (questa domenica al PalaMacchia alle 18), con Montecatini (al Palaterme domenica 17 alle 18) e con Borgosesia (in casa sabato 23 alle 20,30). Serve una sterzata, anche se per fortuna la formula del campionato (retrocessione solo per l’ultima, playout per le formazioni che si piazzeranno tra la quint’ultima e la penultima piazza) concede ancora prove d’appello. Tutto l’ambiente, pur dispiaciuto per il mancato arrivo della prima vittoria, resta più che mai compatto e desideroso di rialzare al più presto la testa. La corsa non si è certo conclusa al PalaRuffini di Torino….
Allmag PMS MoncalieriLibertas Livorno 8776
Allmag PMS Moncalieri: Fabio Delvecchio 25 (10/18, 1/2), Daniele Merletto 15 (3/5, 1/7), Emmanuel Enihe 14 (7/12, 0/1), Flavio Comollo 7 (3/4), Danny Facchino 7 (3/3, 0/3), Guglielmo De Ros 6 (1/5, 1/4), Cesare Zugno 4 (2/2, 0/2), Alessandro Buffo 4 (1/2, 0/1), Filippo Creati 3 (0/1, 1/1), Gian Marco Ianuale 2 (1/2, 0/3), Andrea Bianchi (0/1), Filippo Orlando ne. All.: Marco Spanu.
Libertas Livorno: Andrea Giampaoli 21 (2/3, 5/11), Daniele Mastrangelo 17 (5/9, 1/4), Fabio Bastoni 14 (6/11), Gianluca Giorgi 10 (4/6, 0/1), Alessandro Ciampaglia 6 (0/1), Filippo Batori 4 (1/5), Marco Brunelli 2 (1/2), Maurizio Pantosti 2 (1/1, 0/1), Lorenzo Mangoni, Marco Ferretti ne. All.: Gabriele Pardini.
Parziali: 17-23, 49-41, 66-57.
Note: tiri liberi Monc. 13/17; Lib. 18/20. Rimbalzi: Monc. 38 (17+21), Lib. 26 (3+23). Usciti per raggiunto limite di falli Giorgi (33′) e Ciampaglia (38′).
CONDIVIDI SUBITO!