Basket 19 Dicembre 2017

Libertas Basket, Oggi forse l’ok per Chiacig

Il più bel regalo di Natale, per la Libertas Livorno, è atteso in anticipo di sette giorni e sarebbe – incrociamo le dita – la firma del medico sul certificato di idoneità agonistica sul conto del ‘paziente’ Roberto Chiacig. La visita decisiva per l’esperto pivot è prevista per oggi.
Se tutto fila per il verso giusto, l’ex azzurro potrebbe esordire con la gloriosa casacca gialloblù il 7 gennaio prossimo, a San Miniato, nel primo impegno del 2018 (primo turno del girone di ritorno della serie B, girone A). Con l’eventuale innesto di Chiacig e con quello sicuro di Mattia Soloperto , cioè con le ‘due torri’ sotto canestro, i labronici potrebbero puntare ad un chiaro salto di qualità. Per lasciare l’ultima posizione – l’unica che condanna alla retrocessione diretta – ed entrare nei playout – che vedranno protagoniste le formazioni piazzate tra la quint’ultima e la penultima piazza – servirà, nelle restanti partite, un buon bottino di punti.
Anche in questa 14° giornata, al PalaTerme, al cospetto dei padroni di casa del Montecatiniterme Basketball, una formazione ambiziosa, tra le migliori del girone (i rossoblù di Campanella sono attualmente quarti, in compagnia di Piombino), i ragazzi di Pardini hanno lottato con grande dignità. Solo nel finale, i locali hanno scavato il definitivo solco, imponendosi con 20 lunghezze di scarto (103-83). Come testimonia il punteggio, i labronici, sono parsi reattivi e concreti in attacco e non sempre pronti a combattere con la dovuta praticità in difesa.
In gran forma, nella metà campo avversaria, Mastrangelo (27 punti) e Giorgi (23 punti). Qualità da parte di tutto il quintetto base e pochissimi punti (appena 8) per i giocatori inizialmente in panchina. Impatto nella nuova realtà non facile per Vukoja (nessun punto e 5 falli commessi in 9′) e Varotta (4 punti, 1/4 al tiro): i due giovani erano al debutto ufficiale con la prima squadra labronica. Termali di fatto sempre in vantaggio, ma ospiti caparbi e mai domi (29-27 al 14′). Sul piano dell’orgoglio, era difficile chiedere qualcosa di più ai libertassini, che stanno dimostrando coi fatti di credere nella salvezza. Nessuno sta mollando di un millimetro.
Sabato prossimo (ore 20,30) ultima uscita del 2017, in casa con Valsesia. Poi, in concomitanza con le festività natalizie, due settimane di sosta. Alla ripresa, il 7 gennaio, i gialloblù vogliono cambiare marcia. I mezzi per risalire la china non mancano. Anno nuovo, vita nuova? Il tutto in attesa, in questo freddo martedì, di un bel canestro da parte di Chiacig. Incrociamo le dita per lui e per tutto il movimento cestistico cittadino, che merita di essere rappresentato (almeno) nella terza serie nazionale.
Il tabellino dell’incontro del PalaTerme
Montecatiniterme Basketball – Libertas Livorno 103-83.
Montecatiniterme Basketball: Galmarini 18 (6/9), Bolis 14 (5/9, 1/1), Artioli 12 (6/9, 0/1), Centanni 12 (2/5, 2/3), Galli 11 (2/3, 2/5), Meini 10 (2/2, 2/2), Petrucci 9 (2/3, 1/5), Callara 7 (2/3, 1/3), Soriani 5 (1/1, 1/2), Pellegrini 3 (1/1 da tre), Mucci 2 (1/1). All.: Campanella. Tiri liberi: 12/18.
Libertas Livorno: Mastrangelo 27 (8/11, 3/10), Giorgi 23 (10/12, 0/1), Giampaoli 11 (0/4, 3/7), Ciampaglia 9 (3/4), Bastoni 5 (2/3), Varotta 4 (1/4), Batori 4 (2/3), Vukoja (0/1, 0/2), Brunelli (0/2), Pantosti, Bernardini. All.: Pardini. Tiri liberi: 13/17.
Arbitri: Berger e Sconfienza.
Parziali: 19-10, 48-33, 78-55.
CONDIVIDI SUBITO!