Cronaca 28 Settembre 2020

Liceo Enriquez, Bessi: “entro il 15 ottobre, la consegna del plesso di via Goldoni”

La presidente Bessi conferma la consegna del plesso di Via Goldoni entro il 15 ottobre

La scuola ospiterà alcune classi del liceo Enriques

 

marida bessi presidente della provincia di livornoLivorno 28 settembre 2020

La presidente della Provincia, Marida Bessi, conferma l’impegno preso con la dirigente del liceo Enriques, Nedi Orlandini, per la consegna del plesso di Via Goldoni entro il 15 ottobre.

“Come avevo anticipato prima dell’inizio delle lezioni – sottolinea la presidente – i lavori di manutenzione straordinaria che avevamo previsto; si sono regolarmente conclusi entro il termine concordato, che era quello del 30 settembre.

Nel frattempo  abbiamo reperito risorse aggiuntive per un altro intervento che migliora ulteriormente la resa complessiva delle opere; ma i lavori non potevano essere fatti con le aule occupate.

Rinviarli avrebbe significato dover assegnare un nuovo appalto, con tempi più lunghi e una spesa maggiore.

Per questo abbiamo scelto di procedere con la ditta già presente in loco, concordando con la preside una piccola proroga sulla consegna della struttura.

Nei giorni scorsi mi sono recata personalmente sul cantiere, con il vice presidente Caruso.

Ho appurato lo stato dell’arte con i tecnici provinciali e l’impresa, e posso confermare, rassicurata dall’impresa stessa, che:

saremo in grado di rispettare la scadenza indicata.

 

Chiediamo agli studenti e agli insegnanti di pazientare ancora pochi giorni per avere una struttura migliore che potrà accogliere in via definitiva le classi previste. Vorrei ricordare che la Provincia, come tutti in Italia, ha dovuto fare i conti con l’emergenza della pandemia che ha significato, da un lato, ritardare di un paio di mesi tutti i lavori programmati prima del periodo di chiusura generalizzata; dall’altro lato, fare fronte al problema del distanziamento degli alunni nelle classi, con linee guida arrivate nel mezzo dell’estate.

Nei mesi estivi i nostri tecnici hanno lavorato senza sosta per trovare soluzioni e risorse per garantire gli spazi necessari per tutte le scuole del territorio provinciale che, ricordo, sono tredici, con oltre una quarantina di edifici; senza dimenticare che anche le ditte incaricate hanno dovuto organizzarsi per poter finire i vari interventi in tempo utile per l’inizio della scuola.

Infine, oltre a seguire tutti gli interventi avviati, di cui abbiamo dato conto prima dell’inizio dell’anno scolastico, stiamo portando avanti l’iter di affidamento dei progetti finanziati con i fondi del Programma Operativo Nazionale, per 750.000 euro, per i quali abbiamo individuato già una dozzina di opere”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento