Rugby 11 Ottobre 2021

Lions amaranto U11: una vera e propria festa, tante mete e tanto divertimento

Lions amaranto U11: una vera e propria festa, tante mete e tanto divertimentoLivorno 11 ottobre 2021

Non è stato un classico evento sportivo: è stata una vera e propria festa. Una mattinata caratterizzata da mille sorrisi, da tante mete e da tantissimo divertimento. Al di là dell’esito prettamente tecnico (che passa in secondo piano), è stato splendido il raggruppamento riservato agli under 11 effettuato in questa assolata domenica d’ottobre, presso il campo ‘Emo Priami’ di Stagno, l’ampissimo plesso ‘quartier generale’ dei Lions Amaranto Livorno. Al via della kermesse sei squadre della costa. I padroni di casa dei Lions si sono presentati con ben tre formazioni: quella in tenuta amaranto, quella in tenuta bianca e quella in tenuta gialla. Al via anche due realtà del Livorno Rugby ed una del Cecina. Le sei compagini hanno dato vita ad un girone all’italiana, con partite, ciascuna, di 8 minuti (tempo unico). I tre ‘derby in famiglia’ tra rappresentative Lions si sono concluse con salomonici pareggi. Per il resto, globalmente, per le tre formazioni padroni di casa, un successo, due pareggi e sei sconfitte. Ma mai come in questa ‘bella festa dello sport’ il dato delle marcature messe a segno e di quelle incassate ha un valore relativo. Sotto la guida degli allenatori-educatori Davide Bonomo, Davide Strazzullo e Vittorio Abbiuso, questi i numerosi giocatori Lions ‘profeti in patria’, protagonisti sul campo amico ‘Priami’. Rappresentativa amaranto: Diego Banchetti, Mattia Ceselli, Elia Spagnoli, Francesco Prestinari, Alessandro Della Santa, Giulio Ciulli, Claudio Sferruzza, Nicolò Lorenzo Schepis, Biagio Calloni. Rappresentativa bianca: Filippo Aldovardi, Nicola Marchesini, Michele Zampini, Vittorio Ciaravolo, Elia De Giulli, Cesare Botti, Diego Turchi, Jacopo D’angelo, Davide Bevilacqua, Adele Franchini. Rappresentativa gialla: Dario Padovani, Federico Abbiuso, Alessandro Botti, Tommaso Incrocci, Adriano Biagi, Ryan Romano, Diego Bartolini, Gabriele Guerrera, Matteo Morini.

 

CONDIVIDI SUBITO!