Rugby 4 febbraio 2019

Lions Amaranto vicinissimi alla promozione. La situazione dopo il recupero tra Piombino e Cecina

Nel derby giocato in questa domenica di inizio febbraio e valido per il recupero della 9° giornata (2° di ritorno) di C1, girone F, poule 1, gli Amatori Cecina hanno vinto, in trasferta, al ‘Venturelli’ contro i ‘cugini’ dello Sporting Etruria Piombino. E’ finita 10-14 (due mete per parte): 1 punto per i piombinesi (bonus-difesa) e 4 per i cecinesi: nessuna delle due formazioni si è aggiudicata il bonus-attacco. La nuova situazione in classifica, a 4 turni dalla fine: Lions Amaranto Livorno* 39 p.; Elba 33; Cecina 23; Cavalieri cadetti* 22; Piombino 17; CUS Pisa 14; US Firenze* 6. *Lions, Cavalieri cadetti e Firenze hanno osservato, anche nel girone di ritorno, il loro turno di riposo e dunque figurano con una partita in meno (8 le loro gare, 9 quelle disputate dalle altre squadre). Al termine della regular season, la prima affronterà negli spareggi promozione – da favorita – la prima del girone di C della Sardegna (con ogni probabilità l’Olbia). Gli incontri (andata il 28 aprile, ritorno il 5 maggio) tra la squadra toscana e quella sarda metterà in palio il salto in B. I Lions, sempre vittoriosi nelle prime 8 fatiche del torneo (e capaci di assicurarsi 7 volte su 8 il bonus-attacco) hanno i mezzi per puntare decisamente in alto. Conti alla mano, la formazione amaranto allenata da Giampaolo Brancoli, con 10 punti nelle restanti 4 partite, sarebbe certa aritmeticamente del primo posto conclusivo. Se questi 10 punti giungessero nelle prossime 3 gare (a Sesto contro i Cavalieri Prato/Sesto cadetti alla ripresa del torneo, il 17 febbraio, in casa con il Piombino il 10 marzo e a Cecina il 24 marzo), i conti si chiuderebbero prima della sfida interna del 7 aprile con gli stessi elbani (e l’ultima uscita della regular season diventerebbe una sorta di ‘passerella’). Addirittura, se il 17 febbraio, i Lions cogliessero il massimo (5 punti) a Sesto e in contemporanea l’Elba rimanesse a bocca asciutta a Cecina (leggi 0 punti), la prima piazza sarebbe matematicamente al sicuro a tre turni dalla fine. La situazione per i ‘Leoni’, che hanno già giocato tre stagioni in B (dal 2008/09 al 2010/11) è davvero invidiabile.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento