Cronaca 24 Gennaio 2021

Lite in strada con accetta e catena, quartiere Garibaldi come il terzo mondo

piazza garibaldi blitz gdf

Controlli in piazza Garibaldi, Immagine di archivio

Livorno 24 gennaio 2021

Lite in strada con accetta e catena, quartiere Garibaldi ancora una volta al centro della cronaca cittadina per gravi fatti di cronaca.

Sembrano fatti da terzo mondo o da favelas, invece siamo in pieno centro cittadino.

Fortunatamente grazie all’intervento della guardia di finanza e della polizia municipale non è accaduto niente di grave e nessuno si è ferito.

In ogni caso queso tipo di cultura della violenza è inaccettabile in una società civile del 2020.

Bene che ci siano i controlli, ma se non si cambia la mentalità di certi individui non se ne esce.

Dalle parole di alcuni abitanti della zona che non nascondono le loro paure e propccupazioni si capisce che per loro il quartiere Garibaldi è una bomba ad orologeria pronta ad esplodere e prima o poi accadrà qualche cosa di grave.

La violenta lite è avvenuta il 20 gennaio intorno alle ore 22 tra due persone tunisine.

Una pattuglia della guardia di finanza ed una della polizia  municipale presenti in zona Garibaldi hanno notato delle persone che discutevano animatamente.

In poco tempo dalle parole si è passati ai fatti e sono spuntate una accetta ed una catena con un lucchetto.

L’intenzione sarebbe stata quella di usare gli oggetti contundenti nel proseguimento della lite

Vista la pericolosità della situazione, finanzieri e municipale sono entrati in azione riuscendo a disarmare i contendenti evitando così il peggio.

Per uno dei due contendenti è scattata la denuncia per porto si armi atte ad offendere, mentre l’altro uomo di 25 anni è finito ai domiciliari

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione