Cronaca 5 Gennaio 2018

Una livornese alla conquista della Dakar, tra Perù e Argentina

Una livornese alla conquista della Dakar

Livorno – Camelia Liparoti, 46 anni, parteciperà per la nona volta alla Dakar, domani partirà per la Lima – Perù. Con il suo quad, Camelia Liparoti ha già partecipato ad otto Dakar, ottenendo il suo miglior risultato nel 2012 con la nona posizione.

La Partenza di questa nuova impresa per la Livornese inizierà da Lima il 6 gennaio, apprestandosi a percorrere 8276 chilometri, dei quali 4234 di prove speciali per le moto ed i quad.

Ecco il menù della edizione 2018 della Dakar, la quarantesima della storia. Stavolta il percorso, come sempre severo e selettivo, si snoderà tra Perù e Argentina (passando per la Bolivia) e, più precisamente, tra le città di Lima e Cordoba.

Si partirà il 6 gennaio con la prima tappa Lima-Pisco. Dalla capitale peruviana si scende verso Pisco nella regione di Ica per un totale di 272 chilometri. Scenario mozzafiato con la città che si affaccia sull’Oceano Pacifico che sarà sede anche del secondo stage di altri 278 chilometri, e che darà il via alla terza giornata, in direzione San Juan de Marcona. Si scende per 501 chilometri nella parte meridionale del Perù nella zona di Nazca. Ancora una volta si alternano mare e montagne sul percorso, per una permanenza di tre giorni. Quarta tappa sempre a San Juan per ulteriori 444 chilometri, prima di prendere il via nella giornata successiva verso Arequipa per ben 770 chilometri totali. Siamo nell’estremo sud del Perù e anticipa il primo sconfinamento.

L’11 gennaio, infatti, i piloti della Dakar sbarcano a La Paz dopo 758 chilometri di stage. Nella capitale boliviana, caratterizzata da un’altezza di ben 3640 metri sul livello del mare, ci sarà l’unico giorno di riposo. Si riparte il 13 gennaio con la tappa La Paz-Uyuni di 726 chilometri che porterà la carovana immediatamente nella parte sud-ovest della nazione. Da Uyuni nella giornata successiva si scenderà ulteriormente in direzione di Tupiza per 584 chilometri.

Siamo praticamente al confine con l’Argentina e per questo motivo il 15 gennaio si giungerà nella ultima nazione tagliata da questa Dakar. Dopo 754 chilometri di stage si raggiunge Salta, nella parte settentrionale dell’Argentina, ai piedi delle Ande. Lo stage numero 10 porterà la gara da Salta a Belèn per 795 chilometri, quindi si passerà a Fiambalà/Chilechito per una deviazione verso ovest (sfiorando proprio il Cile) prima di scendere nuovamente verso sud per toccare San Juan. Siamo ormai giunti agli ultimi due impegni. Prima del gran finale di Cordoba, infatti, è in programma la lunghissima (904 chilometri) tappa San Juan-Cordoba, prima dell’ultimo stage di 284 chilometri proprio nella città ai piedi della Sierras Chicas. Quasi 9000 chilometri totali ed oltre 4000 di prove speciali che consegneranno il titolo ai vincitori, dopo un percorso quanto mai complicato.

PERCORSO DAKAR 2018:
STAGE 1 LIMA / PISCO
STAGE 2 PISCO / PISCO
STAGE 3 PISCO / SAN JUAN DE MARCONA
STAGE 4 SAN JUAN DE MARCONA / SAN JUAN DE MARCONA
STAGE 5 SAN JUAN DE MARCONA / AREQUIPA
STAGE 6 AREQUIPA / LA PAZ
RIPOSO A LA PAZ
STAGE 7 LA PAZ / UYUNI
STAGE 8 UYUNI / TUPIZA
STAGE 9 TUPIZA / SALTA
STAGE 10 SALTA / BELÉN
STAGE 11 BELÉN / FIAMBALÁ / CHILECITO
STAGE 12 FIAMBALÁ / CHILECITO / SAN JUAN
STAGE 13 SAN JUAN / CÓRDOBA
STAGE 14 CÓRDOBA / CÓRDOBA

 

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento