Cronaca 12 Maggio 2018

Livorno celebra le Giornate della Difesa (Foto)

Si è celebrato ieri il ricordo delle Giornate della Difesa di Livorno, in cui si rievoca l’eroica resistenza della città dall’assedio delle truppe austriache del 10 e 11 maggio 1849. Il programma delle celebrazioni, promosso dal Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali in collaborazione con il Comune di Livorno e numerosi altri enti ed istituzioni, ha previsto, come da tradizione, momenti istituzionali in ricordo del contributo dato dalla città al Risorgimento italiano.

[URIS id=40602]

 

Alle ore 9.45 il ritrovo in Piazza Bartelloni (Porta San Marco), che fu teatro della difesa risorgimentale.

Hanno partecipato circa 100 studenti delle scuole della città di ogni ordine e grado. Davanti alla Porta San Marco hanno avuto inizio le celebrazioni con l’alzabandiera  e le allocuzioni delle autorità. Sono intervenuti l’assessore Francesco Belais, delegato dal sindaco, ed il Presidente Nazionale per il Risorgimento Fabio Bertini.

Dopo la deposizione di una corona alla lapide ai Caduti il corteo dei partecipanti , accompagnato dalla Fanfara dell’Accademia Navale ,  si è trasferito in Piazza Garibaldi ( ore 10.15 )  dove è stata deposta una seconda corona alla statua dell’Eroe dei Due Mondi.  Alle ore 10.40 trasferimento in Fortezza Nuova per la deposizione di una corona al busto di Giuseppe Mazzini. Alle ore 10.50 le celebrazioni continueranno a Palazzo Granducale con le allocuzioni del Presidente della Provincia e del Presidente del Comitato Livornese per il Risorgimento.

La diretta video a Porta San Marco

Livorno ricorda le sue giornate risorgimentali in piazza San Marco

Gepostet von Livorno Press am Freitag, 11. Mai 2018

 

CONDIVIDI SUBITO!