Politica 4 Marzo 2024

Livorno Civica, alle prossime amministrative con Luca Salvetti

Livorno Civica, alle prossime amministrative con Luca SalvettiLivorno 4.marzo 2024 – Livorno Civica, alle prossime amministrative con Luca Salvetti

Si è tenuta questa mattina nella sala del gruppo consiliare di Casa Livorno in Comune la presentazione della lista “Livorno Civica per Luca Salvetti Sindaco”. Sono intervenuti Francesca Ricci, presidente di Livorno Civica, Cinzia Simoni, membro del consiglio direttivo e il sindaco Luca Salvetti. Presenti anche gli altri membri del consiglio direttivo di Livorno Civica e gli assessori al sociale e all’ambiente Andrea Raspanti e Giovanna Cepparello.

“È importante ricordare ciò che è stato, perché è dalle nostre radici che possiamo costruire il futuro, e queste radici sono forti – ha sottolineato Cinzia Simoni -. Nel 2019 Casa Livorno e Futuro! hanno sostenuto la candidatura di Luca Salvetti, vincendo al secondo turno con il sostegno di Livorno in comune e Per Livorno Insieme.

Nel corso dei mesi e degli anni, altre figure importanti e significative di questa città si sono avvicinate a questo percorso unitario che si contraddistingue per la sua efficacia, nelle proposte, nei contenuti e nelle sfide che si pone davanti”.

 “Le proposte buone – ha affermato Francesca Ricci – per noi sono quelle che offrono opportunità di riscattoemancipazionelavoro e valorizzazione delle risorse umane e del territorio.

Pensiamo, ad esempio, al buon lavoro fatto con il Terzo settore e la Consulta delle associazioni, le tante co-progettazioni attive che hanno aiutato il sistema di accoglienza nel momento degli sbarchi, e alla rete per intercettare bandi pubblici a sostegno delle decine di attività sociali e culturali che le realtà del territorio hanno da offrire.

Pensiamo alla presenza di una rete culturale forte e professionale che può darci l’occasione di lavorare alla nascita di un polo culturale sulla contemporaneità come un’opportunità di sviluppo e un’attrattiva turistica per la città.

Dobbiamo e vogliamo pensare ai giovani – ha aggiunto Ricci – non solo in termini di aggregazione e tempo libero, ma in termini di creazione di momenti formativi e opportunità di lavoro, perché è questo che l’istituzione deve fare, creare occasioni, creare futuro.

Sarebbe davvero un salto indietro, nel vuoto, non dare continuità amministrativa agli impegni presi in questi 5 anni per il futuro di Livorno in termini di opere pubbliche.

La ricetta degli altri candidati è una sfilza di “no” e la promessa irrealistica di fare tabula rasa che ha già dimostrato, in passato, la sua inefficacia e la sua dannosità.

Le persone non vogliono altri “no”, vogliono più certezze.

Certezze – ha concluso Ricci – che il Governo nazionale, in questo momento, non è in grado o non vuole garantire, negando la crisi ambientale in corso, facendo tagli alla sanità pubblica, al Reddito di Cittadinanza, alle politiche per le disabilità, all’edilizia residenziale pubblica, ai fondi per chi è in difficoltà a pagare l’affitto o è alle prese con uno sfratto per aver perso il lavoro”.

 “Oggi sono cinque anni esatti dalla presentazione della mia candidatura nel 2019 – ha osservato il sindaco Luca Salvetti – .

Quando mi fu proposto, dissi chiaramente di voler essere il candidato di un progetto diverso, più ampio e con una componente civica marcata; laddove per civico si intende un agire che ha come punto di riferimento il bene della città prima degli interessi delle singole parti e partiti.

In questi cinque anni questo percorso civico ha visto l’unione di soggetti e persone di diversa provenienza, anziché produrre divisioni come si vede succedere in questi giorni da altre parti.

Livorno Civica sarà dunque la lista civica della coalizione che mi sosterrà. Lo sarà in base ad un percorso, delle idee, delle volontà che vedono la mia adesione e che questa lista ha espresso e continuerà ad esprimere con precisione e puntualità nei prossimi mesi”.

La lista Livorno Civica annuncia la propria partecipazione alle prossime elezioni amministrative con un simbolo che rivendica in modo forte sia i cinque anni del Sindaco Salvetti, della sua Giunta e della maggioranza che lo ha sostenuto; sia la necessità di dare a questa esperienza un respiro di altri cinque anni, durante i quali i tanti progetti avviati possano dare a  pieno i loro frutti.

 

Lo fa con uno slogan – Più forti insieme – che da una parte ricorda il senso più vero e più bello della politica (“uscire insieme dai problemi”, come ricordava Don Milani) e, dall’altra, racconta la storia dell’incontro e dell’unione tra esperienze civiche diverse e tra persone da tempo a vario titolo impegnate nella nostra città e che si sentono livornesi e allo stesso tempo cittadine e cittadini del mondo.

Livorno Civica lo fa con lo sguardo rivolto al futuro e assumendo, come punto di vista, la prospettiva delle persone più svantaggiate, alle prese con la crisi economica in corso e con i tagli alla spesa sociale e sanitaria del Governo Meloni.

Lo fa con la consapevolezza delle sfide che Livorno ha davanti: gli effetti dei cambiamenti climatici, le disuguaglianze economiche e sociali, l’invecchiamento della popolazione, la sicurezza e la vivibilità urbana, la partecipazione ai processi democratici, l’accesso alla cultura.

Livorno Civica lo fa perché dalle opposizioni su queste partite cruciali non è arrivata alcuna proposta, solo una sfilza di NO senza alternative.

Lo fa perché crede che le persone più svantaggiate abbiano già ricevuto troppi NO e non possano permettersene altri. Che non possano permettersi che il lavoro portato avanti in questi cinque anni nonostante la pandemia, gli effetti della guerra in Ucraina, le continue allerte meteorologiche e gli sbarchi sia gettato alle ortiche secondo le logiche di parte delle opposizioni, che niente hanno a che vedere con gli interessi del territorio.

Livorno ha bisogno di visione e concretezza, di valori e pragmatismo.

Ha bisogno delle nuove opportunità che solo una crescita responsabile e sostenibile del suo tessuto economico, sociale e culturale può offrire.

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione