Rugby 15 Novembre 2021

Livorno Rugby under 13 in gran forma al Montano

Sul prato del ‘Carlo Montano’ di via dei Pensieri, lo ‘storico’ stadio della palla ovale cittadina, hanno giocato, con la maglia biancoverde, qualche decennio fa, anche nel massimo campionato domestico, tra gli altri, il trequarti Gabriele Biagiotti e il pilone-tallonatore Matteo Carrai, due dei tre allenatori-educatori (il terzo è Piero Chiesa) attualmente alla guida della formazione del Livorno Rugby under 13. Tale rappresentativa labronica, composta da validi elementi nati negli anni 2009 e 2010, si è ritagliata spazio, da protagonista, proprio sul ‘mitico’ terreno ardenzino, per un riuscito raggruppamento, organizzato ed ospitato dalla stessa società delle Tre Rose. L’evento si è svolto nel pomeriggio di sabato 13 e, oltre ai padroni di casa, ha coinvolto Valdinievole, Piombino e Lucca. Il Livorno Rugby ha vinto tutti gli incontri disputati. Al di là dei dati numerici e delle mete messe a segno, il dato saliente del raggruppamento è relativo alla crescita evidenziata da tutti i 13 elementi schierati. Tutti e 13 si stanno divertendo con la palla ovale. I loro miglioramenti, grazie alla loro passione ed alla volontà evidenziate nel corso delle sedute settimanali, sono costanti. L’adrenalina relativa al campo ‘Montano’ (fino alla scorsa annata l’attività giovanile veniva effettuata sul sintetico del ‘Maneo’ di via Settembrini, l’altro impianto in gestione al club) sta regalando bellissime sensazioni. La stagione è iniziata e sta proseguendo sotto i migliori auspici. I 13 giocatori biancoverdi utilizzati dal terzetto Biagiotti – Chiesa – Carrai: Filippo Aspromonti, Matteo Bertini, Giovanni Campora, Filippo Carrai, Romeo Celi, Ugo Chiesa, Leonardo D’Ercole, Filippo Del Moro, Valentino Ferro, Jacopo Gambogi, Giulio Lenzi, Diego Padella, Giulio Pratesi.Livorno 15 novembre 2021

Sul prato del ‘Carlo Montano’ di via dei Pensieri, lo ‘storico’ stadio della palla ovale cittadina, hanno giocato, con la maglia biancoverde, qualche decennio fa, anche nel massimo campionato domestico, tra gli altri, il trequarti Gabriele Biagiotti e il pilone-tallonatore Matteo Carrai, due dei tre allenatori-educatori (il terzo è Piero Chiesa) attualmente alla guida della formazione del Livorno Rugby under 13.

Tale rappresentativa labronica, composta da validi elementi nati negli anni 2009 e 2010, si è ritagliata spazio, da protagonista, proprio sul ‘mitico’ terreno ardenzino, per un riuscito raggruppamento, organizzato ed ospitato dalla stessa società delle Tre Rose.

L’evento si è svolto nel pomeriggio di sabato 13 e, oltre ai padroni di casa, ha coinvolto Valdinievole, Piombino e Lucca.

Il Livorno Rugby ha vinto tutti gli incontri disputati.

 

Al di là dei dati numerici e delle mete messe a segno, il dato saliente del raggruppamento è relativo alla crescita evidenziata da tutti i 13 elementi schierati.

Tutti e 13 si stanno divertendo con la palla ovale.

I loro miglioramenti, grazie alla loro passione ed alla volontà evidenziate nel corso delle sedute settimanali, sono costanti.

L’adrenalina relativa al campo ‘Montano’ (fino alla scorsa annata l’attività giovanile veniva effettuata sul sintetico del ‘Maneo’ di via Settembrini, l’altro impianto in gestione al club) sta regalando bellissime sensazioni.

La stagione è iniziata e sta proseguendo sotto i migliori auspici.

I 13 giocatori biancoverdi utilizzati dal terzetto Biagiotti – Chiesa – Carrai:

Filippo Aspromonti, Matteo Bertini, Giovanni Campora, Filippo Carrai, Romeo Celi, Ugo Chiesa, Leonardo D’Ercole, Filippo Del Moro, Valentino Ferro, Jacopo Gambogi, Giulio Lenzi, Diego Padella, Giulio Pratesi.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione