Rugby 22 Marzo 2022

Livorno Rugby under 15: rocambolesco pareggio, 31-31, con i Cavalieri

Livorno Rugby under 15 rocambolesco pareggio, 31-31, con i CavalieriLivorno 22 marzo 2022

Si è chiuso con una salomonica situazione di parità, 31-31 (5 mete per parte), il match di cartello della 10° giornata del campionato regionale under 15, giocato nel ventoso pomeriggio di sabato 19 marzo, tra le rappresentative del Livorno Rugby e dei Cavalieri Union Prato Sesto. Nella mini-classifica di giornata, tre punti per ciascuna delle due squadre (pareggio condito dal bonus-attacco).

Un risultato, quello conseguito dai ragazzi biancoverdi (classe 2007e 2008) allenati da Luca Isozio, Marco Antonazzo e Mario Isozio, colmo e ricco di significato, ottenuto contro una formazione di alto livello.

I Cavalieri si sono presentati sul terreno ardenzino ‘Carlo Montano’ con la velleità, la voglia e la determinazione di vincere e lo hanno dimostrato giocando al massimo delle loro possibilità per tutta la durata del match.

Di contro i labronici hanno palesato tutta la loro forza e la loro potenzialità conducendo e rimanendo in vantaggio per quasi tutti i 50 minuti.

 

Solo nell’ultima azione del confronto, gli ospiti hanno acciuffato la parità.

Sfida avvincente, ricca di repentini capovolgimenti di fronte, molte marcature ed un numero incalcolabile di azioni.

Come si userebbe dire in altri sport ed in altre categorie ‘il match e lo spettacolo sono valsi il prezzo del biglietto’.

Il pubblico presente non si è certamente annoiato ed anzi è rimasto in tensione per tutta la durata della gara.

L’incontro è caratterizzato dalla partenza sprint e spumeggiante dei biancoverdi, che solo dopo 3 minuti siglano la prima meta.

Rispondono dopo poco i Cavalieri con una meta e da qua si accende l’incontro che non si spegnerà sino al fischio finale dell’arbitro.

 

Il tutto in mezzo ad un vorticoso susseguirsi di emozioni, con scontri maschi, ma corretti, con i locali sempre in vantaggio.

I livornesi, grazie alle mete di Jacopo De Rossi, Lorenzo Nanni, Leonardo Tosi e ad una trasformazione di Isozio, si presentano all’intervallo avanti 17-12.

Nella ripresa, ecco una meta di Lorenzo Tontini seguita da una meta di Leonardo Tosi ed una trasformazione ciascuno per Cristian Isozio ed Edoardo D’Ammando.

Di contro i Cavalieri, dopo le due mete della prima frazione, mettono a segno altre tre mete e due trasformazioni. Il risultato conclusivo è testimonianza dell’importanza dei valori in campo, della qualità e del bel gioco.

Risultato che sulla carta non appaga nessuno, perché ogni compagine avrebbe voluto vincere, ma al tempo stesso è un risultato molto importante, che testimonia la costante crescita della formazione labronica.

Gli allenatori stanno continuando nella loro opera di insegnamento e crescita, e lo faranno sino alla fine della stagione, nei nuovi impegni del campionato regionale e in due prestigiosi tornei, quello del 30 Aprile (il ‘Lupo Alberto’ a Parma) e del 21-22  Maggio (il ‘Topolino’) di Treviso.

I livornesi protagonisti del rocambolesco 31-31 ottenuto contro I Cavalieri:

Leonardo Tosi, Jacopo De Rossi, Matteo Sergio Lottini, Nicola Bargagna, Giorgio Mannucci, Lorenzo Caratori Tontini, Aldo Romano, Cristian Isozio, Rocco Fazari, Diego Andreotti, Vittorio Giovanni Borgiotti, Leonardo Nanni, Diego Norfini, Riccardo Carbonella, Edoardo D’Ammando, Artur Kukco, Ettore Maltinti, Mattia Bartolini.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua