Rugby 28 Marzo 2022

Livorno Rugby under 17: altra grande vittoria (a Noceto)

Livorno 28 marzo 2022

Il rullo compressore non conosce soste. Prosegue senza intoppi la travolgente avventura del Livorno Rugby under 17 nel campionato di categoria. Dopo aver chiuso, con nove successi su nove, al primo posto il campionato regionale, i biancoverdi (classe 2005 e 2006) hanno iniziato con il turbo azionato pure la seconda fase del proprio torneo, quello nel quale si trovano di fronte le altre migliori formazioni del centro Italia. Nelle prime tre gare di questo girone élite, per i ragazzi allenati dal terzetto Massimiliano Ljubi – Marco Tomaselli – Gianni Carugi, altrettanti larghi successi.

In tutto, dunque, nelle prime dodici fatiche dell’annata, solo vittorie, tutte quante condite dal bonus-attacco.

L’ultima vittoria è giunta, in questa prima domenica della stagione primaverile, alle porte di Parma: in trasferta con il Noceto i labronici si sono imposti con il perentorio risultato di 0-51 (zero mete a nove).

Gara in equilibrio solo nei primi dieci minuti.

Poi gli ospiti hanno preso saldissimamente in mano le redini del gioco e ben presto hanno scavato un solco profondo nel punteggio.

Due mete per il centro Lenzi ed una ciascuno per Giunta (autore anche di tre trasformazioni), Giammattei, Taratufolo, Brancoli, Mannucci, Carbonella e Fiori.

Lo schieramento:

Mannucci (Antonucci); Brancoli, Lenzi, Fedi, Taratufolo (Bianchi); Giunta, Caratori (Parri); Raffo (Sangiorgi), Casolaro, Gambini (Carbonella); Bernocchi (Fiori), Brasini; Marianelli, Giammattei, Niccolai (Gizzarelli).

In questa seconda parte del campionato, le migliori otto squadre del centro Italia (e più precisamente le migliori della Toscana, dell’Emilia-Romagna, delle Marche, dell’Umbria e della Sardegna) stanno dando vita ad un torneo previsto su due fasi. Pur divise in due gironi distinti (con quattro compagini per raggruppamento), le otto squadre concorrono in una classifica unica. Dieci, in tutto, le gare: andata e ritorno con le altre tre formazioni del proprio girone e solo andata (formula challenge), negli accoppiamenti con le squadre dell’altro girone. La vincente di questa classifica accederà alle semifinali per il titolo italiano, insieme alle squadre migliori delle altre zone (nord-ovest, nord-est e sud). La corsa dei biancoverdi, per accedere alla final-four tricolore, è centrata su Parma e Cavalieri Prato/Sesto, formazioni da ‘incrociare’ (rispettivamente in trasferta e in casa) nella fase challenge. La classifica dopo tre giornate: Livorno 15 p.; Parma 14; Cavalieri 10; Firenze, Bologna e Valorugby 5, Noceto 4, Pesaro 2.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione