Rugby 23 Novembre 2021

Livorno Rugby under 17: altro netto successo

Livorno 23 novembre 2021

Il Livorno Rugby under 17 ha dominato il suo girone iniziale, quello della costa toscana. In sei gare, i biancoverdi allenati da Massimiliano Ljubi e Marco Tomaselli hanno ottenuto sei successi tutti quanti conditi dal bonus-attacco, hanno realizzato 356 punti (60 le mete all’attivo) e non hanno incassato alcuna marcatura.

Il primo posto colto in scioltezza consente di guardare al futuro (leggi la seconda fase regionale e, soprattutto, la fase interregionale) con grande ottimismo. Il mirino dei labronici è puntato in alto: questa formazione, composta da validi elementi nati negli anni 2005 e 2006 può legittimamente ambire a prestigiosi traguardi. Intanto, grazie al proprio ruolino di marcia di questa prima fase, i livornesi hanno il diritto di giocare in casa tutte le restanti gare della fase regionale. Il primo impegno della seconda parte è in agenda domenica prossima, con i Ghibellini (franchigia nata nel 2017, grazie alla collaborazione tra Siena ed Arezzo), ultimi a quota zero nel girone dell’interno.

Pronostico della sfida chiuso a doppia mandata.

 

Poi, il 12 dicembre, ci sarà la semifinale toscana, quasi sicuramente con il Florentia.

L’accesso alla finale regionale garantisce il passaggio diretto al campionato élite, torneo al quale, dal 16 gennaio, parteciperanno le migliori otto compagini dell’area del centro Italia (Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Sardegna e, naturalmente, Toscana).

In questa terza domenica del mese di novembre, nell’ultimo impegno della prima fase del torneo, in casa, sul prato del ‘Carlo Montano’ di via dei Pensieri, il Livorno Rugby under 17, contro i pari età del Mascalzoni del Canale (realtà sinergica che raccoglie le forze di Cecina, Piombino ed Elba), si è imposto 72-0 (12 mete a 0). Match a senso unico, nel quale i due tecnici biancoverdi hanno utilizzato giocatori che in precedenza avevano trovato poco spazio. Convincenti le risposte da parte di tutti quanti.

Le potenzialità di tutta la rosa sono notevoli. Lo schieramento iniziale (dall’estremo al pilone): Mannucci; Brancoli, Lenzi, Caratori, Taratufolo; Celi, Properzi; Carbonella, Casolaro, Gambini; Brasini, Bernocchi; Niccolai, Giammattei, Marianelli. Entrati nel corso del match anche Berti, Autorino, Silvestri, Morelli, Belcari, Raffo e Sangiorgi.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione