Politica 26 Luglio 2020

Lockdown Toscana, Consiglieri Regionali rimborsati senza spostarsi da casa

Galletti: "i 5 stelle hanno donato, gli altri no"

Irene GallettiLivorno 26 luglio 2020 – Lockdown, i rimborsi ai consiglieri regionali non sono stati bloccati: ” i 5 stelle hanno donato, gli altri no”.

Irene Galletti candidata M5S alla presidenza della Regione Toscana alle prossime elezioni:

“La questione è molto semplice: i consiglieri regionali toscani prendevano i soldi dei rimborsi casa – lavoro nel periodo del loockdown – dal 24 febbraio al 14 maggio – anche se al lavoro non ci andavano.

In quei giorni non c’è stata aula, non ci sono stati consigli regionali in presenza. Gli unici tre consigli che ci sono svolti erano in remoto (da casa) però i soldi delle trasferte sono stati presi comunque.

Le cifre di cui si parla sono di circa 37mila euro al mese, e noi come Movimento 5 Stelle; avevamo preventivamente chiesto di non dare questi soldi. Ma invece sono stati dati.

Ciascun gruppo e ciascun consigliere é libero di scegliere come utilizzare i suoi soldi.

A noi è sembrato utile, in un momento in cui tutto il Paese stava tirando la cinghia, restituire i rimborsi per i tragitti casa lavoro, oltre ad altre risorse che ci eravamo tagliati negli ultimi due anni.

Puro buonsenso condiviso con i miei colleghi consiglieri.

Ma certo non ci interessa fare i conti in tasca agli altri”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione