Cronaca 13 Giugno 2022

“L’oro” torna a navigare nelle acque dell’arcipelago toscano, all’Elba il super yacht Khalilah

lo yacht Khalilah in fibra di carbonio color oro

Lo yacht Khalilah in fibra di carbonio color oro
Foto fonte Facebook Porto di Pisa

Portoferraio (isola d’Elba, Livorno)13 giugno 2022

Torna ancora nelle acque della provincia di Livorno Khalilah, il super yacht in fibra di carbonio dal color oro

Negli anni è stato ormeggiato nel Porto di Pisa, nel porto di Livorno e all’isola d’Elba

Oggi il super yacht dopo essere stato avvistato sabato 11 giugno nelle acque di Capraia, oggi è ormeggiato all’isola d’Elba davanti alla spiaggia Viticcio (Portoferraio)

Khalilah è un super-yacht varato il 25 luglio 2014 presso il cantiere Palmer Johnson negli Stati Uniti e consegnato nello stesso anno ed è spesso noleggiato

Lo scafo composito dall’inconfondibile color oro è stato costruito in Norvegia da Brødrene Aa.

Sia il design interno che esterno di Khalilah sono stati realizzati da un team interno di Palmer Johnson.

La lunghezza dello yacht è di 48 m (157 piedi) e il raggio è di 11 m (36 piedi). Il pescaggio di Khalilah è di 2,1 m (6,9 piedi).

 

Il materiale utilizzato per lo yacht è CFRP, che sta per plastica rinforzata con fibra di carbonio, con ponti posati in teak. Lo yacht ha la classificazione Det Norske Veritas (DNV).

I motori principali sono due MTU 16V 2000 M94 con una potenza combinata di 5.200 CV (3.900 kW). Khalilah può raggiungere una velocità massima di 32 nodi (59 km/h) e una velocità di crociera di 28 nodi (52 km/h).

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua