Aree pubbliche 27 Marzo 2019

Luca Salvetti: ” Si alza il vento e Livorno diventa una pattumiera”

Il candidato sindaco Luca Salvetti sulla raccolta porta a porta:

“SI ALZA IL VENTO E LIVORNO DIVENTA UNA PATTUMIERA

Differenziata scompigliata dal vento

Differenziata scompigliata dal vento

Strade sporche, rifiuti in terra sparsi ovunque, sacchi dell’immondizia “volanti” e gli operatori di Aamps e di Avr impegnati nel limitare il disagio ai cittadini causato da scelte nefaste ed inconcludenti dell’amministrazione.

Stamani nel mio tour per incontrare i livornesi non poteva certo mancare la tappa in centro. In questa giornata ventosa ancora più di altre volte sono rimasto esterrefatto. Le brutture si vedono ad ogni angolo di strada e non c’è un cittadino che non mi venga incontro per rappresentarmi uno spaccato della nostra Livorno lasciato allo sbando.

Ci sono poi i cassonetti per i rifiuti con le tessere magnetiche. Presentati come un’innovazione irrinunciabile eppure non ce n’è uno che funzioni! Gli abitanti del centro si ritrovano nell’impossibilità di gettare i rifiuti e, nella migliore delle ipotesi, vagano alla ricerca di un contenitore che si apra davvero. Spesso sono costretti a lasciare tutto in terra oppure in bella mostra sui cestini o intorno ad essi. E Aamps cosa fa? Continua ad incrementare i passaggi dei netturbini con i costi di realizzazione del servizio che lievitano.

In ultimo ci sono i soggetti che non pagano niente, non hanno alcuna tessera magnetica per i cassonetti ma creano disagio alle migliaia di famiglie livornesi oneste e scrupolose che popolano il centro.

Con il mio gruppo di lavoro desidero trovare soluzioni da attuare concretamente e in tempi rapidi. Nei prossimi giorni saremo nuovamente in zona per approfondire le numerose questioni irrisolte del nostro centro cittadino”.

CONDIVIDI SUBITO!