Politica 17 Marzo 2019

Luca Volpi (Pd): “Rilanciare Livorno partendo dai valori del progresso e della solidarietà”

“Livorno nasce come città aperta, in costante relazione con l’Italia e con il mondo.

Una vocazione da valorizzare e rafforzare anche per creare quelle  occasioni di crescita e di futuro che le false promesse dei  cinque stelle  non hanno saputo assicurare.

Promesse a cui adesso si aggiunge la fabbrica delle paure creata dalla Lega per riportare il Paese indietro di 70 anni.

Ecco perché il Partito Democratico si è messo  al tavolo con tutti quei soggetti che insieme a noi vogliono rilanciare l’identità della nostra città, partendo proprio dai valori del progresso e della solidarietà.

Uno sfida appassionante a cui si aggiunge l’attenzione alla concretezza di progetti come quello della Darsena Europa, puntando anche all’espansione del porto turistico, sapendo che in quella partita ci stanno le grandi opere ferroviarie e marittime che dovranno creare una sinergia con l’interporto, visto come polo fondamentale per il rilancio dell’economia portuale e non solo.

Tutto questo può far ripartire il tessuto commerciale cittadino, utilizzando appieno le opportunità offerte dal nuovo regolamento regionale del commercio che permette ai Comuni, insieme a tutti gli attori, associazioni di categoria e privati, di costruire progetti da incentivare e finanziare.

Occasioni  per la riqualificazione ed il rilancio di aree che potranno così uscire dal degrado che le attanaglia.

Abbiamo bisogno di un’azione forte e decisa e non soltanto di incentivi. La nuova legge si occupa anche di formazione, informazione e semplificazione per tutto il comparto commerciale.

Ma tutto questo si può realizzare se rimettiamo al centro il funzionamento della macchina amministrativa che con la sua funzionalità attraverso le tantissime competenze che la compongono deve diventare partner inportante per le imprese e un punto di riferimento per i cittadini. Il comune inteso come palazzo deve essere la casa di tutti.

Dalla nostra parte abbiamo un territorio straordinario che va dalla bellezza della costa al fascino delle colline, puntando  sull’eccellenza dell’enogastronomia locale.

Tutto questo deve far sì che quei milioni di croceristi che “toccano” Livorno, trovino nella nostra città non un momento di transito ma un luogo nel quale poter trascorre qualche giorno di vacanza.

Tutto questo sarà possibile se riusciremo a pensarlo e costruirlo insieme, creando opportunità di crescita delle aziende presenti nel territorio e attrazione per nuove imprese che con noi pensano alla città del futuro”.

Volpi Luca unione comunale commercio turismo

Partito Democratico

CONDIVIDI SUBITO!