Attualità 28 Febbraio 2022

L’UE chiude i cieli alla Russia, stanziati 500 milioni per le armi agli ucraini

Ursula von der Leyen

Ursula von der Leyen

ESTERI 28 FEBBRAIO 2022

L’Ue chiude i cieli alla Russia e invia armi a Kiev

Chiusura dei cieli alla Russia e 500 milioni di euro per il finanziamento della consegna di armi agli ucraini.

La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen:

“Per la prima volta finanzieremo l’acquisto e la consegna di armi ed equipaggi per un Paese sotto attacco”

L’Alto Rappresentante della Politica Estera Josep Borrell ha chiesto e ottenuto l’attivazione di due tipi di assistenza militare: quella per le armi non letali e quella per il materiale letale, per il quale saranno messi in campo 450 milioni. Non solo elmetti e divise quindi ma anche munizioni, fucili, missili. Bruxelles rimborserà, anche retroattivamente, tutti quegli Stati che invieranno armi all’Ucraina

E’ ufficiale il divieto per le compagnie aeree russe di volare in Europa. Anche per i jet privati degli oligarchi. E come possibile ulteriore misura da mettere in campo nei prossimi giorni l’Ue valuta la chiusura dello spazio marittimo per le navi russe. Da un punto di vista finanziario, Bruxelles ha optato per lo stop a tutte le transazioni, per il congelamento degli asset esteri per la Banca centrale russa (il 50% delle riserve totali) e per la messa in campo di sanzioni individuali per una ventina di oligarchi

La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyenla  in riferimento ai media russi dichiara:

“La macchina mediatica del Cremlino non potrà più diffondere le sue bugie per giustificare la guerra di Putin”

In pratica c’è la messa al bando dei media governativi russi RT e Sputnik e delle testate accessorie.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua