Cronaca 19 Aprile 2022

Luogo Pio, da “fiore all’occhiello” a regno dell’insicurezza? Secondo furto in un mese a Bottini Fusion

Secondo furto “fotocopia” nell’arco di un mese a Bottini Fusion

Era il 14 marzo quando ignoti utilizzando una base di pietra di un ombrellone spaccarono la vetrata della porta di ingresso del Locale Bottini Fusion in piazza del Luogo Pio, accanto al Museo della Città. Nella notte tra il 18 ed il 19 aprile (poco dopo 1 mese),  i malviventi sono tornati a colpire con le stesse modalità.

Una volta all’interno, nonostante il fumo dell’impianto di allarme, i ladri sono riusciti a portare via il fondo cassa. Anche questa volta molti danni alle strutture del locale  per pochi euro racimolati dai ladri.

Ma che cosa sta diventando Piazza del Luogo Pio? E’ solo un caso oppure la piazza da “fiore all’occhiello” di Livorno sta andando verso il degrado e l’insicurezza?

Com’è possibile che in una piazza ristrutturata per essere il salotto dell’accoglienza dei turisti come porta di ingresso al museo di Livorno,  possano acadere questi furti?

Forse ci sarebbe bisogno di più illuminazione e più controlli perchè non è pensabile che un locale attiguo al Museo venga preso di mira.  Ricordiamo che il locale, al suo interno ha un ingresso che da accesso all’aera esterna del museo

Luogo Pio, da "fiore all'occhiello" a regno dell'insicurezza? Secondo furto in un mese a Bottini Fusion

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua