Cronaca 16 Marzo 2020

L’USL cessa di fornire i dati sui casi di coronavirus. Cittadinanza sempre più disinformata

coronavirus (3)Livorno 16 marzo 2020 – Con una nota ufficiale l’USL Toscana Nord Ovest ha comunicato la sospensione dei bollettini riguardanti i contagiati da coronavirus: “ATTENZIONE: da oggi, lunedì 16 marzo, l’unica comunicazione rilasciata sui casi Covid-19 rilevati in Regione sarà il bollettino diffuso a metà pomeriggio da Toscana Notizie. Sulla presente comunicazione aziendale resteranno le altre informazioni sull’argomento”.

Data la natura dei dati finora diffusi dalla Regione Toscana ricevuti dai laboratori, sarà da oggi più difficile informare la cittadinanza sul reale numero di persone contagiate sul territorio.

I dati forniti dalla Regione Toscana infatti sinora hanno informato solo sul numero generale di pazienti positivi sul territorio. Risulterà quindi difficile separare i casi cittadini da quelli degli altri Comuni della provincia, a meno che tali comunicazioni non risultino più dettagliate sulle singole province.

Oltre a questo, i dati aggregati comunicati dalla Regione indicano eventuali casi positivi di persone provenienti fuori da Livorno e provincia, come già avvenuto nei giorni scorsi per  una donna della Versilia ricoverata nel nostro ospedale; i dati aggregati regionali tendono quindi a non fornire un quadro preciso di ciascuna realtà locale.

 

CONDIVIDI SUBITO!