Politica 27 Gennaio 2019

M5S: “Il fu Pd prova a rinfrescarsi dall’odore di stantio e copia le nostre battaglie”

Il Movimento 5 Stelle Livorno commenta così l’uscita del documento programmatico Pd per le prossime amministrative.

“Pd ovvero Pentimento Democratico

Leggendo il Documento Programmatico del PD siamo stati assaliti da un atroce dubbio.

Panico tra le nostre fila: abbiamo iniziato a chiamare sindaco, assessori e consiglieri per sapere se anche loro fossero stati contattati dal Rinato Partito Democratico per un’alleanza di qualche tipo (la loro famosa strategia del ndo cojo, cojo).

Convenuto che così non fosse, ci siamo concentrati nuovamente sul documento scoprendo una verità che ci riempie di gioia.

Il fu Partito Democratico, dopo averci raccontato per anni un’altra storia, è finalmente giunto alle nostre identiche conclusioni, copian…  ehm, prendendo spunto dalle nostre battaglie per provare a darsi una rinfrescata rispetto a quell’odore di stantio che emana fin dalla sua nascita.

Ma, forse esagerando con il (re)make up, ha raccontato anche di essere contrario agli stalli blu nonostante siano presenti in tutte le città da loro amministrate. Immaginiamo uno sforzo notevole nel redigere tale documento. Uno spreco di risorse importanti.

Lo avessero chiesto a noi, gli avremmo dato con piacere il nostro programma facendogli risparmiare tempo e fatica e regalando alla città un ospedale rimodernato che, senza la loro opposizione, sarebbe già operativo in centro e un’azienda di rifiuti che non avrebbe dovuto ripartire da un debito di 42 milioni grazie alle fidate gestioni della sinistra.

Ma si sa, meglio tardi che mai. Il Pentimento Democratico è ben accetto”.

CONDIVIDI SUBITO!