Provincia 10 Luglio 2021

Malamovida, a Rosignano vietata la vendita di bevande in vetro

LIMITAZIONI IN MERITO ALLA VENDITA E SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE IN CONTENITORI DI VETRO

divieto-bevande-in-contenitori-di-vetroLivorno 10 luglio 2021

Nei giorni scorsi sul territorio del Comune di Rosignano si sono verificati alcuni episodi di aggressione fisica e verbale tra giovani in luoghi di aggregazione, particolarmente frequentati nei mesi estivi.

Considerato che tali episodi si sono verificati in un contesto di abuso di bevande alcoliche, con conseguente rissa e utilizzo di bottiglie di vetro come corpi contundenti; il Sindaco di Rosignano Marittimo, Daniele Donati, ha firmato l’Ordinanza numero 283 del 9 luglio 2021 avente come oggetto:

“limitazioni in merito alla vendita e somministrazione di bevande in contenitori di vetro ed alla detenzione delle stesse per il consumo su area pubblica”.

Il rilevante numero di frequentatori – prevalentemente giovani – dei luoghi di vendita per asporto di alcolici e bevande di vario genere, infatti, rende necessario un rafforzamento delle misure dirette a garantire la tranquillità e la sicurezza dei cittadini, a maggior ragione visto il perdurare dell’emergenza sanitaria.

L’Ordinanza ha anche l’obiettivo di tutelare l’ambiente e il contesto urbano, spesso interessato dall’abbandono di bottiglie di vetro depositate incautamente nelle aree pubbliche, rappresentando un pericolo per la pubblica incolumità in relazione ad utilizzi impropri.

Per questo motivo, con decorrenza immediata e fino al 31 agosto 2021, su tutto il territorio comunale dalle ore 20.30 alle ore 6.00 del giorno successivo, ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (bar, pub, ristoranti, ecc.), alle attività similari (gelaterie, pasticcerie, pizzerie, rosticcerie, gastronomie, ecc.), ai circoli privati e agli esercenti il commercio su aree pubbliche, anche in occasione di eventi di somministrazione temporanea, sarà vietato vendere e somministrare alcolici, superalcolici e qualsiasi altro genere di bevande in contenitori di vetro.

Il suddetto divieto non sarà applicato ai clienti ammessi all’interno del locale o seduti ai tavoli esterni di pertinenza, né ai clienti che accompagnano e correlano l’asporto delle bevande all’acquisto in via principale di alimenti destinati a costituire un pasto.

Nello stesso orario, nei confronti dei soggetti fruitori, è fatto divieto di detenzione di bevande in contenitori di vetro per il consumo delle stesse su area pubblica: su scogliere e arenili pubblici, nei centri storici e in particolare in Piazza della Vittoria e Pineta Marradi a Castiglioncello, Piazza Garibaldi a Vada, Lungomare Monte alla Rena e Piazza delle 4 Repubbliche Marinare a Rosignano Solvay.

L’inosservanza di questi divieti sarà punita con una sanzione amministrativa tra i 500 e i 5mila euro.

CONDIVIDI SUBITO!
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom promozoni 20 luglio-2agosto
Banner laboratorio ottico Labrolens
SVS 5x1000
banner effetto venezia 2021
Inassociazione

Lascia il tuo commento