Cronaca 12 agosto 2018

Malore sul romito, 32enne di Modena soccorsa via mare dai vigili del fuoco

Intervenuta la Misericordia di Antignano, il nucleo speleo alpino fluviale e il nucleo sommozzatori

Una donna di 32 anni, originaria di Modena, è stata soccorsa sul Romito, precisamente a “Le vaschette”. Alle 13.27 è arrivata una chiamata al 118 per una temporanea perdita di coscienza e sulla scogliera sono subito intervenuti i volontari della Misericordia di Antignano.

La donna non era però in grado di risalire da sola sulla sede stradale dove attendeva l’ambulanza: si è dunque attivata la macchina dei soccorsi per trasportarla via mare. La sala operativa della capitaneria di porto ha quindi chiamato i vigili del fuoco che sono arrivati via terra con personale S.A.F  (speleo alpino fluviale) e da mare con la squadra del nucleo sommozzatori.

Intorno alle 14.30 la donna è stata recuperata via mare con il gommone dei sommozzatori e portata al vicino porticciolo di Antignano, dove è stata affidata al personale medico del 118 e trasportata con l’ambulanza al pronto soccorso di Livorno.

Lascia il tuo commento