Cronaca 7 Aprile 2022

Mancato Turn-over in Asa, USB: “A rischio qualità del servizio, no a esternalizzazioni”

ASA Spa Livorno (Servizio idrico integrato e distribuzione gas). La dirigenza blocca il turn-over e procede con una riorganizzazione fatta di tagli al personale. A rischio la qualità del servizio. USB: No a qualsiasi ipotesi di esternalizzazione

 

Mancato Turn-over in Asa, USB: "A rischio qualità del servizio, no a esternalizzazioni"Livorno 7 aprile 2022

In una recente riunione sindacale la dirigenza di Asa Spa ha confermato ufficialmente quanto in realtà i lavoratori interessati avevano già intuito sulla propria pelle.

Nonostante siano molti gli operatori andati in pensione negli ultimi tempi, non vi è alcuna intenzione di procedere alla loro sostituzione assumendo, quindi, nuovo personale.  Dichiara il sindacato Usb in una nota stampa e prosegue.-

Stiamo parlando di importanti mansioni operative che andranno a ricadere sulla qualità del servizio.

Troppo semplice sarebbe la risposta da parte dell’azienda se non viene specificato questo particolare.

In realtà delle assunzioni sono state fatte (per fortuna e ci mancherebbe) ma tra personale impiegatizio.

Il mancato turn-over, insieme al progetto di riorganizzazione del personale, stanno già producendo contraccolpi pesanti anche dal punto di vista dei carichi di lavoro nei vari reparti e sul meccanismo di reperibilità.

 

Nel reparto Reti siamo passati da 24 a 16 operatori.

La dirigenza ha deciso di eliminare una squadra di reperibilità.

Tutto ciò sta producendo enormi problematiche sia sulla qualità del servizio sia direttamente nell’organizzazione del lavoro con operatori che sono chiamati di continuo a sostituire personale ormai in pensione da mesi o anni. Nel reparto di depurazione stessa situazione.

15 lavoratori devono gestire tutto il servizio e, alla domanda posta dal sindacato di assumere almeno un altro tecnico, la risposta è stata la peggiore possibile.

Con la scusa dell’ interazioni tra lavoratori, per mascherare le mancanze di personale, viene persa quella professionalità che ha sempre caratterizzato il lavoratore ASA.

 

Minor personale ad ogni turno in reperibilità con minor servizio e maggiore rischio di non riuscire a sopperire ai guasti e alle varie problematiche che si verificheranno in futuro .

Tra l’altro queste problematiche nel servizio di depurazione non sono affatto nuove ma si trascinano ormai da anni.

E’ abbastanza intuibile qual è la strategia che la dirigenza vuole portare avanti.

Foraggiare le criticità per poi proporre il soliti meccanismo di esternalizzazione in appalto.

 

Un sistema che, senza ormai ombra di dubbio, produce maggior sfruttamento della forza lavoro, minor sicurezza e qualità inferiore del servizio.

A Cecina molte lavorazioni del reparto manutenzione reti è già esternalizzato da tempo e sarebbero tanti gli esempi negativi che potremmo fare, come a Venturina o a Livorno.

Anche il servizio di apertura contatori del gas é esternalizzato e spesso  ci segnalano che, per fare prima, si evita di fare il controllo preventivo sulle perdite.

Nella riorganizzazione rientra anche il servizio di reperibilità in caso di guasti e perdite di gas.

 

Con la nuova proposta se, ad esempio, a San Vincenzo, viene segnalato un problema deve partire una squadra da Livorno (invece che dalla provincia).

Ai sensi delle normative vigenti la squadra deve essere sul posto entro un ora.

Come sarà possibile garantire un buon servizio ma soprattutto un intervento tempestivo con queste modalità?

Noi non vogliamo avere nessuno sulla coscienza..

Asa Spa ha chiuso in attivo l’anno scorso e le previsioni per quest’anno sembrano assolutamente positive.

Non ci sono soldi per sostituire i lavoratori? Per organizzare meglio i servizi? Forse è più facile trovare le risorse per  premi e benefit per i quadri e i dirigenti? Magari, come è stato già annunciato, non rinnovando i contratti integrativi..

L’Unione Sindacale di Base si mette a disposizione dei lavoratori e dei cittadini affinché si riesca a contrastare queste scelte scellerate e pericolose

Basta con il blocco del turn-over!    No a qualsiasi ipotesi di esternalizzazione in appalto!

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione