Cronaca 15 Gennaio 2024

Manutenzioni e cura del territorio, cinque anni di amministrazione a Rosignano

Manutenzioni e cura del territorio, cinque anni di amministrazione a RosignanoRosignano Marittimo (Livorno) 15 gennaio 2024 – Manutenzioni e cura del territorio, cinque anni di amministrazione a Rosignano

Il bilancio di 5 anni della giunta Donati sulla manutenzione e cura del territorio del Comune di Rosignano:

In considerazione dell’estensione del Comune, caratterizzato da peculiarità ed esigenze differenti in ciascuna frazione, l’Amministrazione ha dedicato ingenti risorse alla riqualificazione e cura del territorio, che si è concretizzata attraverso l’esecuzione di molteplici interventi di manutenzione ordinaria e lavori più consistenti di manutenzione straordinaria.

La manutenzione della viabilità ha visto l’impiego di € 7.250.000,00 per le asfaltature del manto stradale e di € 1.400.000,00 per il rifacimento dei marciapiedi.

La viabilità è stata oggetto di riqualificazione anche grazie alla realizzazione di nuove rotatorie: come in via Buccari a Rosignano Solvay, in via Lungomonte a Castiglioncello e in via Marradi a Caletta, dove è stata collocata una scultura in ricordo della “Festa del Pesce”.

Per quanto riguarda la pubblica illuminazione, nel corso del mandato sono stati effettuati numerosi interventi di manutenzione agli impianti, con sostituzione di linee, sostegni e corpi illuminanti. Inoltre sono stati inseriti 214 nuovi punti luce.

E’ stata riqualificata via Valle d’Aosta alla Mazzanta, con il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi, la realizzazione di piccole aree verdi e il posizionamento di nuovi arredi urbani.

Nell’ambito della Pineta Marradi a Castiglioncello, si è provveduto al ripristino della funzionalità del sistema di smaltimento delle acque meteoriche; sono state rifatte alcune balaustre, la pavimentazione del viale centrale e di alcuni tratti secondari. Inoltre, è stato programmato l’intervento di recupero della fontana, che sarà riportata alla sua conformazione originaria.

Al via anche gli interventi di riqualificazione della Marina di Vada, dove nei prossimi mesi partiranno i lavori per la manutenzione dei marciapiedi, l’asfaltatura di via Lungomare, la sostituzione degli arredi urbani e la messa a dimora di nuove piante presso l’area verde e le aiuole esistenti.

Sono in corso di esecuzione i lavori di manutenzione straordinaria del centro di Rosignano M.mo, che comprenderanno: il rifacimento della pavimentazione in pietra, l’asfaltatura e la sostituzione di un tratto di fognatura bianca in via Gramsci; il rifacimento dei marciapiedi di via Molino a Vento; e la ristrutturazione della scalinata che va da via delle Grotte a via del Castello.

Sempre a Rosignano M.mo è iniziato il percorso di recupero dei manufatti storici connessi alla vecchia fonte. Il primo passo (con un investimento di circa € 160.000,00) riguarda la messa in sicurezza degli ex macelli, il restauro della fonte e dei lavatoi, con sistemazione dell’accesso e illuminazione notturna, al fine di consentirne la fruibilità.

L’area feste di Nibbiaia è stata oggetto di un intervento complessivo che, oltre alle strutture adibite ad attività sportive, ha interessato tutti gli spazi esterni, con adeguamento dell’impianto di illuminazione e la realizzazione di una nuova struttura destinata a cucina.

Per quanto riguarda Gabbro si segnalano gli interventi in Piazza Cavour e la programmazione del restauro del lavatoio ubicato in Località Fonte del Ricaldo, finanziato con € 40.000,00 in un’ottica di salvaguardia della memoria storica.

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione