Musica 13 Maggio 2022

Mario Biondi al Verdi di Firenze, Il crooner catanese in concerto con l’album Romantic dedicato all’amore in tutte le sue forme

Mario Biondi al Verdi di Firenze, Il crooner catanese in concerto con l'album Romantic dedicato all’amore in tutte le sue formeLivorno 13 maggio 2022 – Mario Biondi al Verdi di Firenze, Il crooner catanese in concerto con l’album Romantic dedicato all’amore in tutte le sue forme

Un album fresco di stampa, una serie di date internazionali alle spalle e, finalmente, l’opportunità di riabbracciare il pubblico toscano. Mario Biondi sarà in concerto lunedì 16 maggio al Teatro Verdi di Firenze, e con sé porterà “Romantic”, il nuovo album dedicato all’amore in tutte le sue forme, dal legame di coppia a quello fraterno, all’amore per i genitori e i figli.

Inizio concerto ore 20,45 Lunedì 16 maggio 2022 – ore 20,45 Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze.

I biglietti (posti numerati da 25 a 69 euro, compresi diritti di prevendita)

Il romanticismo inteso nelle sue varie declinazioni è il fil rouge dei 12 brani su cd e 15 brani in digitale e musicassetta e LP (disponibile dal 25 marzo) che compongono questo nuovo progetto, nello specifico 6 inediti e 9 rivisitazioni scelte principalmente dal repertorio internazionale.

“Romantic” è fortemente caratterizzato dalla produzione curata dallo stesso Mario Biondi con Massimo Greco e David Florio:

tutti i brani sono stati registrati in maniera analogica, scelta che conferisce un suono molto caldo e autentico all’intero album che richiama fortemente le sonorità degli anni ’70.

Le tracce sono state registrate, come accadeva all’epoca, con take collettive in cui tutti i musicisti hanno suonato insieme nella stessa sala andando ad esaltare la magia della condivisione e l’effetto interplay.

Tale direzione ha reso unica l’esperienza in studio ed è stata stabilita fin da subito per ricreare le atmosfere originali dei brani che sono stati reinterpretati.

Mario Biondi presenta così “Romantic” che diventa anche il suo messaggio di pace:

“Questo disco in alcuni brani rispecchia il suono ed il carattere degli anni ‘70, gli anni in cui la musica ci ricordava che la guerra è solo fonte di dolore.

Ognuno di noi ha una vena romantica e spera che le problematiche si risolvano con il buon senso, con l’amore per il prossimo, non con violenza o ostilità”.

Per quanto riguarda la tracklist dei sei inediti quattro sono in lingua inglese: “Romantic Song”, “If I love you”, “Loneliness”, “Prisoner”, uno in italiano “Fino all’ultimo respiro” scritto dal grande autore Maurizio Fabrizio, ed uno in napoletano “Ricuordate” con la partecipazione di Lina Sastri, unica voce “guest” all’interno del progetto.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner 730 caf usb
Ekom, promozioni 24 maggio-2 giugno
Banner 5x1000 svs 2022
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione