Cronaca 26 Luglio 2020

Matrimoni falsi, FdI: “Più controlli nel rilascio dei permessi di soggiorno”

Livorno, 26 luglio 2020 – Caso matrimoni falsi, Fratelli d’Italia (FdI) interviene con una nota chiedendo maggiori controlli nel rilascio dei permessi di soggiorno.

Lorenzo Baruzzo presidente regionale del Dipartimento Sicurezza, Legalità e Immigrazione di Fratelli d’Italia assieme al Capogruppo di Fratelli d’Italia Andrea Romiti che ha la delega regionale per l’Immigrazione intervengono in merito al giro dei falsi matrimoni per ottenere permessi di soggiorno scoperto a Livorno.

Romiti: “Questi episodi criminosi di matrimoni falsi e dichiarazioni mendaci per ottenere permessi di soggiorno, non sono casi isolati”.

“In Italia, si legge sulla stampa, che capiti troppo spesso che ci si accorga di matrimoni oppure posti di lavoro totalmente falsi solo in fase successiva al rilascio del permesso“.

“La sinistra parla di accoglienza e integrazione, ma non capisce che se vogliamo raggiungere questi scopi,

la prima cosa è avere sul Territorio Nazionale persone oneste che non commettono reati e che hanno il reale diritto di ottenere il permesso di soggiorno”.

Baruzzo e Romiti fanno presente che l’On. Bignami responsabile nazionale Dipartimento Legalità, Sicurezza e Immigrazione farà una interpellanza al Ministro degli Interni per significare che la carenza di organico

delle Forze dell’Ordine deputate ai controlli sulle dichiarazioni degli stranieri per ottenere il permesso di soggiorno e l’insufficienza dei sistemi di indagine non collegati all’anagrafe dei comuni, che permettono troppo spesso a dei criminali di prendersi gioco del Nostro Paese ottenendo un permesso di soggiorno illegittimo.

Baruzzo: “Essere coniuge di cittadino italiano significa poter stare sul Territorio Nazionale anche quando si sono commessi reati molto gravi che altrimenti avrebbero portato alla revoca di qualsiasi altra tipologia di permesso di soggiorno.

Contrarre falsi matrimoni dà modo a criminali di rimanere nel nostro Paese”.

Romiti e Baruzzo concludono: “La sinistra con il suo falso buonismo, mosso da un business per le cooperative, oltre a non fare investimenti adeguati sulle Forze dell’Ordine, ha voluto facilitare l’emissione di permessi di soggiorno con sanatorie e falsi profughi

danneggiando non solo gli italiani, ma anche tutti quei cittadini stranieri onesti che ogni giorno lavorano e si sentono equiparati ai tanti che illegittimamente stanno sul nostro Territorio Nazionale”

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione