Cronaca 2 Novembre 2019

Maxi rissa in Piazza Garibaldi: mazza e bottiglie di vetro, arrestati due africani

Livorno 02 novembre 2019 – Nel corso della serata di ieri, venerdì 1 novembre, i Carabinieri della Sezione Radiomobile e della Stazione Livorno Porto hanno arrestato due uomini di origine africana. 

L’intervento dei militari dell’Arma è scaturito dalla segnalazione di un cittadino che intorno alle 21 circa ha chiamato il 112. Il livornese riferiva che si stava verificando una rissa che vedeva coinvolte circa 7 persone, di origine presumibilmente africana, anche con l’uso di una mazza e di bottiglie di vetro, nell’area che va da Scali delle Cantine fino a Piazza Garibaldi.

I Carabinieri raggiungevano a sirene spiegate il luogo della rissa e riuscivano a bloccare due degli uomini coinvolti.

Gli altri partecipanti alla rissa si davano repentinamente alla fuga.

Uno degli arrestati veniva fermato mentre brandiva ancora una mazza di legno e colpiva gli altri connazionali. Il secondo arrestato riportava lesioni per una prognosi di 20 giorni.

I due erano già noti alle forze dell’ordine e con precedenti in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio. 

Dopo una notte trascorsa in camera di sicurezza, a seguito dell’udienza di convalida, per uno dei due è stata disposta la traduzione in carcere, per l’altro gli arresti domiciliari

CONDIVIDI SUBITO!