Cronaca 8 Giugno 2019

Medico di famiglia non dichiara 380 mila euro al fisco

Medico di famiglia evasore: 380 mila euro non dichiarati, interviene la Finanza.

Medici di famiglia, in arrivo a Livorno le dottoresse Sabatini e Gambaccini

Livorno – Ha ricevuto compensi per 380 mila euro tra il 2014 e il 2016. Nulla ha dichiarato al fisco. Medico di famiglia convenzionato con il sistema sanitario nazionale svolgeva regolarmente la professione nel suo studio nel centro cittadino. Le fiamme gialle della 1^ Compagnia di Livorno sono risalite ai suoi introiti dall’analisi dei conti correnti. Il 67enne, livornese, era già stato verificato nel 2014 dalla GdF, sempre per non aver presentato la dichiarazione dei redditi. Dovrà corrispondere all’Agenzia delle entrate l’IRPEF evasa, pari all’incirca a 112.000 euro, più sanzioni e interessi, e l’IVA dovuta, pari a poco più di 1000 euro. È bene ricordare infatti che le prestazioni sanitarie dei medici rientrano tra le operazioni esenti da imposta sul valore aggiunto.

CONDIVIDI SUBITO!