Aree pubbliche 22 Ottobre 2021

Mercatini: Questionario online, operatori e cittadini chiamati a esprimere la propria opinione

Consultazione pubblica finalizzata alla predisposizione del nuovo
Piano comunale del commercio ambulante

 

I questionari, disponibili on line, saranno compilabili fino al 30 novembre

Livorno, 22 ottobre 2021

Il Comune di Livorno, nell’ambito della strategia generale di riqualificazione e rilancio della Città, sta predisponendo il nuovo Piano comunale del commercio ambulante che riguarderà la riorganizzazione dei mercati e delle fiere che si svolgono sul territorio comunale.

La pianificazione permetterà di mettere a punto uno strumento di rivitalizzazione di questo importante settore commerciale, evidenziandone anche le importanti ricadute economiche sia dirette che tramite l’indotto.

Tra le varie linee di programmazione è prevista una consultazione pubblica al fine di verificare e salvaguardare il servizio di commercio su aree pubbliche e intraprendere iniziative per migliorarne la qualità e il gradimento di coloro che li frequentano.

Per permettere agli operatori del settore e a tutti i cittadini di esprimere la propria opinione sui mercati locali e sulle misure da adottare per rendere il commercio ambulante più attrattivo, sono stati predisposti due questionari: uno riservato agli operatori finalizzato ad acquisire giudizi sull’attuale sistema e suggerimenti su nuove strategie di organizzazione e regolamentazione degli eventi commerciali e possibili idee di innovazione ed uno riservato ai cittadini volto a raccogliere le opinioni del pubblico sui mercati locali e sulle misure da adottare per rendere il commercio ambulante più attrattivo.

I questionari, anonimi e compilabili on line in pochi minuti, sono disponibili con le seguenti modalità:

  1. inquadrando i seguenti Qrcode:
    • Qrcode per i cittadini
    • Qrcode per gli ambulanti
  2. oppure cliccando sui seguenti link:

La compilazione dei questionari sarà attiva fino al 30 novembre 2021

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione