Nera 11 Luglio 2017

Minacciato con siringa per dei merendini

Poi non “soddisfatto” nella notte danneggia un monitor del pronto soccorso

 

Il fatto è accaduto ieri 10 Luglio 2017 in viale degli Avvalorati presso il supermercato Simply.

Il Personale delle volanti della polizia viene allertato da un dipendente del supermercato Simply dopo la sua chiamata al 113.

Il dipendente segnalava la presenza di un ragazzo che aveva tentato di rubare delle merendine e che vistosi scoperto lasciava cadere per terra le confezioni già scartate dopo di chè, per assicurarsi la fuga minaccia un dipendente con una siringa.

Grazie alle dettagliate descrizioni fornite alla polizia dai dipendenti del supermercato, le forze dell’ordine, riuscivano a trovare la siringa che aveva fatto cadere nei pressi dell’esercizio commerciale e l’uomo.

La persona identificata, già nota alle forze dell’ordine, per vari precedenti, veniva portata negli uffici della Questura.

Una volta in Questura, l’uomo inizia “a dare di matto” con gesti autolesionistici, andando a sbattere contro il muro della stanza dei fermati. Si è reso necessario l’intervento del personale sanitario per calmarlo, ma durante la notte, sopo aver lasciato gli uffici della Questura, il giovane si reca nei locali del pronto soccorso e danneggia un monitor.

D.P. del 1987 viene indagato dall’autorità giudiziaria per i reati commessi, sono ancora in corso ulteriori accertamenti al fine di individuare le varie tipologie di reato commesse all’ interno del pronto soccorso

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento