Aree pubbliche 3 Giugno 2019

Mobilità, Romiti pensa ad una Tramvia per Livorno. Ecco il percorso

Andrea Romiti: C’era una volta il “trenino”. Adesso pensiamo a una tramvia

Livorno. Una Tramvia che colleghi il nord con il sud della città come faceva il vecchio Trenino che tanti anni fa da Barriera Margherita arrivava fino a Tirrenia. Una Tramvia a bassissimo impatto ambientale che un domani possa anche attraversare la città dalle colline al mare in modo da snellire il traffico.

Progetti alla mano Andrea Romiti, candidato del centro destra al prossimo ballottaggio per le elezioni a sindaco, ha presentato il piano Tramvia. “Sulla scorta di ciò che è stato fatto a Firenze, possiamo anche noi pensare ad un collegamento che riduca il traffico e che renda più agevole spostarsi in città”.

Nella consueta conferenza stampa del pomeriggio Romiti ha anche parlato di grande distribuzione e di ospedale

“Servono protocolli con la grande distribuzione organizzata e non solo con Esselunga – dice il candidato del centrodestra in vista del prossimo ballottaggio – occorrono accordi con i colossi del mercato in modo che si possa tutelare il commercio cittadino in generale. I fondi dei protocolli d’intesa non possono essere destinati ad altro se non ad aiutare i negozi di vicinato, magari permettendoci di allungare la mezz’ora di sosta gratuita già prevista nel nostro programma elettorale. Se i grandi operatori non vorranno aderire, se ne assumeranno le responsabilità di fronte alla città”.

Nel corso della consueta conferenza stampa Andrea Romiti ha toccato anche la questione Ospedale.

“Capitolo Ospedale: nel nuovo presidio ospedaliero che rimarrà in Viale Alfieri – ha detto – le strutture dell’emergenza-urgenza dovranno essere vicine tra loro con percorsi separati tra personale sanitario, degenti e visitatori”.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 8-21 giugno
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento