Provincia 25 Settembre 2021

Mobilità sostenibile, Scapigliato converte all’elettrico l’intero parco auto aziendale

Scapigliato, l’impegno a favore della mobilità sostenibile: parco auto elettrico e colonnine di ricarica sul territorio

 

Mobilità sostenibile, Scapigliato converte all'elettrico l’intero parco auto aziendaleRosignano Marittimo (Livorno), 24 settembre 2021

Scapigliato Srl, nell’ambito del progetto di riconversione del Polo impiantistico ne “La Fabbrica del futuro”, ha deciso di promuovere ed incentivare la mobilità sostenibile, ibrida ed elettrica, al fine di tutelare l’ambiente e favorire la riduzione delle emissioni climalteranti e inquinanti. Una soluzione anche economicamente vantaggiosa per tutti coloro che hanno già aderito o aderiranno a “Scapigliato Energia”.

Come? Innanzitutto convertendo l’intero parco auto aziendale all’elettrico/ibrido, con 7 autovetture elettriche/full hybrid che vengono ricaricate presso le quattro stazioni di ricarica che Scapigliato ha installato presso la propria sede sulla SR 206. Ma l’iniziativa di Scapigliato a favore della mobilità sostenibile non si ferma qui: per rendere possibile questa piccola “rivoluzione” sul territorio, la Società ha firmato una convenzione col Comune di Rosignano Marittimo per la realizzazione di una rete di mobilità elettrica, grazie alla quale in tutto il Comune verranno installate 10 stazioni di ricarica – ognuna dotata di due punti di allaccio – per veicoli elettrici.

Presso le 10 colonnine installate sul territorio, Scapigliato sarà anche in grado di offrire la ricarica gratuita a tutti coloro che sono clienti di “Scapigliato Energia”, il progetto lanciato da Scapigliato nel 2019 per la restituzione a tariffe agevolate dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili (biogas) all’interno del Polo impiantistico e che conta, ad oggi, oltre 1.600 contratti attivati.

Le colonnine verranno installate in piazza Monte alla Rena, via della Repubblica e viale della Costituzione a Rosignano Solvay; in loc. Le Morelline; via Gorizia a Castiglioncello; parcheggio pubblico lungo Sp11 a Nibbiaia; parcheggio pubblico di via delle Capanne a Gabbro; parcheggio pubblico lungo Sp del Vaiolo a Castelnuovo della Misericordia; via E. De Filippo a Rosignano Marittimo; piazza Garibaldi a Vada. L’impegno di Scapigliato è completare l’installazione delle postazioni entro pochissimi mesi. Grazie a quest’iniziativa, anche i turisti stranieri, particolarmente attenti alla mobilità sostenibile, possano usufruirne.

Grazie a quest’iniziativa, il Comune di Rosignano Marittimo si porta all’avanguardia in Italia sul fronte dell’infrastruttura di ricarica. Il decreto Semplificazioni varato lo scorso anno dal Governo nazionale prevede, infatti, “ove possibile”, l’installazione di almeno un punto di ricarica ogni 1.000 abitanti, mentre sul territorio comunale – dove vivono circa 30mila residenti – saranno presto disponibili 10 nuove stazioni di ricarica con 2 punti di allaccio ciascuna: da sola, l’iniziativa condotta da Scapigliato, permetterà dunque di raggiungere buona parte dell’obiettivo.

Crediamo fortemente nella promozione della mobilità sostenibile e attraverso questa iniziativa intendiamo dare un contributo concreto al nostro territorio in tal senso. Il nostro impegno a favore del territorio si concretizza anche in questo: la possibilità di sostenere la mobilità elettrica attraverso l’installazione delle prime 10 colonnine di ricarica, che speriamo presto diventino di più.

Ma crediamo anche che la piccola ‘rivoluzione’ della mobilità sostenibile debba partire da ciascuno di noi, ecco perché abbiamo prima di tutto convertito il nostro intero parco auto aziendale all’ibrido/elettrico e installato 4 stazioni di ricarica presso la nostra sede, alle quali potranno essere ricaricate anche le auto di proprietà dei dipendenti”, commenta Alessandro Giari, AD e Presidente di Scapigliato.

CONDIVIDI SUBITO!