Aree pubbliche 4 dicembre 2019

“Motorizzazione: no al trasferimento, basta all’ennesimo scippo di servizi”

motorizzazione civile di Livorno

Motorizzazione civile di Livorno

Livorno 04 dicembre 2019 – Il Professore Marco Cannito, Membro Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva di Livorno: “Che ci siano problemi strutturali alla sede della Motorizzazione Civile in via dei Pelaghi ci viene riferito essere vero.

Che l’eventuale chiusura di questa sede lascerebbe aperto il problema dell’uso futuro dell’immobile e/o dell’area è altrettanto vero.

Che una nuova localizzazione o diversa entrata della Motorizzazione per alleggerire il traffico nell’attuale area lo si ritiene opportuno.

Ma si mantenga la sede a Livorno!

Ne abbiamo piene le scatole del metodo degli annunci che passano sulla testa dei cittadini ai quali sono dovuti i servizi, senza alcun loro coinvolgimento, non sappiamo se anche delle Istituzioni o di altre rappresentanze.

Così come non ci fidiamo dei lavori che dovrebbero essere fatti alla struttura in questione senza un cronoprogramma preciso perché, secondo la mia esperienza, ciò significherebbe lasciare aperto un tempo indefinito.

Tantomeno ci fidiamo delle parole (ministeriali o meno) che con sicumera, non sappiamo se supportate da conoscenza effettiva, affermano che la sede della Motorizzazione di Livorno non chiuderà, anche in questo caso senza dire nulla su tempistiche ed eventuali temporanei trasferimenti delle attività fuori Livorno, quando ben si sa che in Italia spesso non c’è niente di più definitivo che il temporaneo!

In appena tre giorni ho ricevuto quasi duecento segnalazioni e adesioni al problema sollevato. Chiederò pertanto a Cittadinanzattiva di mobilitarsi, qualora fosse confermato, anche su questo ennesimo scippo di servizi”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento