Cronaca 22 Ottobre 2020

Movida ecco cosa cambia da questo weekend

cosp 2Livorno 22 ottobre 2020

Si è svolta questa mattina in prefettura la conferenza stampa convocata dal prefetto D’Attilio per fare il punto su movida

Alla conferenza erano presenti: il questore Suraci; il sindaco Salvetti; il comandante dei carabinieri Sole; il comandante della finanza Cutarelli; il comandante della municipale Maritan.

Ecco come cambia da questo fine settimana in via Cambini ed in Venezia

In via Cambini si potrà andare a consumare solo su prenotazione, non è permesso consumare in piedi. E’ permessa la consumazione da asporto

In Venezia invece si potrà andare a consumare sia previa prenotazione oppure recandosi sul posto e chiedendo un tavolo se disponibile. Anche qui è permessa la consumazione da asporto

Anche in Venezia come in via Cambini non è permesso consumare in piedi

Nel quartiere della Venezia saranno presenti una decina di punti informazione, formati da volontari e steward. I punti informazione forniranno  materiale informativo sul rispetto delle misure anti covid.

Il sindaco Luca Salvetti:”Nessuna piazza o strada sarà chiusa, al momento.

Il tutto rimane subordinato chiaramente alle eventuali decisioni-ordinanze della Regione.

Questa è l’ultima chiamata per Livorno. Ho deciso per una movida controllata scegliendo il dialogo con giovani e meno giovani anziché chiudere.

Chiudere una piazza o strada vuol dire far spostare le persone in un’altra strada o piazza.

Sempre in ottica dialogo, ho deciso di scrivere una lettera informative agli studenti e alle famiglie”

Da venerdì 23 sarà aumentato ili personale delle forze dell’ordine per il controllo del territorio e per far rispettare le norme anti covid, scatteranno multe là dove si dovrà fare una multa cercando comunque di non esasperare gli animi e appellandosi alla collaborazione dei cittadini.

 

CONDIVIDI SUBITO!