Politica 28 Novembre 2022

Multe e rimozione scooter in via Galilei, Perini: “La Municipale smentisce Salvetti”

Livorno 28 novembre 2022

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato del consigliere comunale Alessandro Perini (Lega) riguardante la questione della sosta degli scooter in via Galilei

“Salvetti smentito dalla Municipale. Il 14 ottobre il sindaco aveva detto di essere intervenuto nei confronti della Polizia Municipale per bloccare la rimozione di 50 motorini fuori dall’Iti e dal liceo Cecioni. A che titolo un sindaco interviene per indicare (a sua discrezionalità) a chi fare la multa, a chi non farla e a chi rimuovere il mezzo?

Un intervento di questo tipo, se veramente fosse avvenuto, avrebbe quasi sicuramente configurato il reato di abuso di ufficio. Per fare chiarezza su quanto accaduto, avevo presentato un’interrogazione al sindaco e al comandante della Municipale. La risposta della comandante è stata lapidaria per Salvetti: “il sindaco non è intervenuto per bloccare multe e rimozioni”.

Ma non finisce qui e quello che è emerso espone Salvetti al ridicolo. È emerso, infatti, che la Municipale ha fatto “tutte le multe che la segnaletica stradale permetteva di fare”. Tradotto dal burocratese, nel tanto discusso spazio usato dai ragazzi per i loro motorini, è lecito parcheggiare! La favola raccontata dal Salvetti, e dallo stesso mai smentita, è lontana anni luce dalla verità. È una vera e propria bufala. Non è vero che i 50 motorini non furono rimossi per la “clemenza” di Salvetti, ma perché non potevano essere nè multati nè rimossi.

Il PD è messo talmente male, che il sindaco deve ricorrere alle novelle per tentare di arginare l’emorragia dei consensi.”

Fonte: Comunicato stampa Alessandro Perini (consigliere comunale Lega Salvini Livorno)

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione