Aree pubbliche 22 Aprile 2018

Municipale: controlli mirati a favore delle disabilità

Continuano i controlli da parte della polizia municipale anche nelle ore serali nelle varie zone della città. Durante i controlli effettuati in zona Venezia è stata individuata in sosta su uno spazio riservato agli invalidi in P.zza del Luogo Pio un’autovettura volkswagen golf sulla quale era esposto un regolare pass invalidi.
L’auto e il contrassegno invalidi erano intestati ad una signora invalida che veniva rintracciata presso la propria abitazione in tutt’altro quartiere , la signora dichiarava di aver prestato l’auto ad un parente.
 
Il veicolo veniva rimosso per lasciare libero il posto ai cittadini con disabilità che si fossero recati nel quartiere Venezia.  Più tardi il conducente chiedeva spiegazioni alla Polizia Municipale per le sanzioni e la rimozione dal momento che esponeva un contrassegno invalidi.   È stato sanzionato per sosta su spazio invalidi senza titolo ed uso improprio del contrassegno invalidi ( più di 160 euro di sanzioni e 4 punti decurtati dalla patente) .
Si ricorda che il pass è al servizio della persona con disabilità e può essere usato solo per i suoi spostamenti e quindi in sua presenza.
Questo tipo di servizi mirati è assicurato dalla Polizia Municipale per garantire la libera disponibilità degli stalli di sosta riservati invalidi da parte dei cittadini con ridotte capacità motorie e per garantire loro la fruibilità degli spazi pubblici e dei luoghi di incontro.
Nel corso del 2017 sono stai sanzionati 190 soggetti per uso improprio del contrassegno.
Si ricorda che anche il transito dalle telecamere è possibile, per i veicoli associati a contrassegno invalidi, solamente quando l’invalido è a bordo.
Nell’area di ZTL della Venezia sono state inoltre sanzionate 22 auto senza lettera di zona e 7 auto in sosta nelle aree destinate ai pedoni (marciapiedi ed aree pedonali)
CONDIVIDI SUBITO!