Attualità 18 Dicembre 2020

Natale Covid, Conte ha deciso: Italia zona Rossa-Arancione a seconda dei giorni

giuseppe conteItalia (Roma) 18 dicembre 2020

Nuovo Decreto Natale

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha varato, in vista delle feste di Natale, Capodanno ed Epifania, un nuovo decreto (non, questa volta, un Dpcm).

Tre articoli soltanto, mezza pagina di divieti e raccomandazioni che daranno forma al primo Natale senza feste, né cenoni.

 

Come anticipato, nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre e il 6 gennaio l’Italia intera sarà «zona rossa».

I giorni del 28,29,30 dicembre e il 4 gennaio l’Italia sarà invece zona arancione,

In questi giorni sono altresì consentiti gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi comuni. Resta il divieto di recarsi dai piccoli comuni  nel capoluogo di provincia.

Nei  giorni festivi e prefestivi:

24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020, e nei giorni 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio, in tutta Italia saranno in vigore le regole relative alla zona rossa

Chiusi i negozi al dettaglio (tranne quelli inclusi in questo elenco);

bar e ristoranti restano chiusi, è cosentito  prendere cibo da asporto fino alle 22, e ordinare a domicilio

Anche in questi giorni,sarà consentito uscire di casa per andare in visita nelle abitazioni di parenti e amici, pur se rispettando regole precise.

Le persone che si spostano non possono essere più di due, a meno che non portino con loro figli minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi;

Lo spostamento verso le abitazioni private è consentito una volta sola al giorno in un arco temporale compreso fra le ore 5 e le ore 22, quindi è obbligatorio rispettare il coprifuoco;

Si può andare «verso una sola abitazione, e questa deve essere «ubicata nella medesima regione:

per fare un esempio, chi fosse andato a pranzo a casa dei nonni, non potrà andare la sera stessa a cena dai cugini.

 

Nei giorni 28, 29 e 30 dicembre 2020, e nel giorno 4 gennaio 2021, in tutta Italia saranno in vigore le regole relative alla zona arancione:

negozi sono aperti; bar e ristoranti sono chiusi (ma si può prendere cibo da asporto fino alle 22, e ordinare a domicilio).

 

Non ci si potrà spostare dal proprio comune, ma con una importante eccezione già accennata sopra: si potrà uscire da un Comune se la popolazione non supera i 5.000 abitanti e se il Comune dove ci si vuole spostare non è più lontano di 30 chilometri. Resta vietato in ogni caso uscire dal proprio Comune se ci si vuole recare nel capoluogo di provincia.

In Toscana:

Il semaforo delle festività natalizie 2020

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione