Cronaca 9 Giugno 2020

“No, mai più mascherine”, a rischio la distribuzione nelle edicole?

No Mai più mascherine, la distribuzione nelle edicole non funzionaLivorno 9 giugno 2020 – Distribuzione delle mascherine gratuite della Regione Toscana presso le edicole, il meccanismo si sta inceppando?

Premesso che il servizio di distribuzione è gratuito e volontario, che nessun edicolante è obbligato ad effettuare il servizio, molti edicolanti non hanno aderito.

Questa prima “defezione” ha inceppato la macchina della distribuzione capillare sul territorio, facendo sì che le persone si spostino da un quartiere all’altro per cercare di ottenere le loro mascherine.

I pochi edicolanti che hanno aderito alla distribuzione sono presi d’assalto tutti i giorni e terminano immediatamente entro la prima ora di apertura il quantitativo giornaliero di un migliaio di mascherine.

“Scossi dalle offese e minacce di tanti cittadini” una quindicina di edicole hanno già smesso la distribuzione.

I giornalai da noi intervistati ci riferiscono che in questi giorni si sono sentiti accusare di accaparrarsi le mascherine, di darle solo a chi pare loro, di distribuirle a chi compra il giornale o addirittura di metterle da parte ad amici e parenti.

In alcuni casi, oltre alle pesanti parole ricevute da chi non ha ritirato le mascherine, alcuni edicolanti sono dovuti ricorrere anche alle forze dell’ordine.

Sono state chiamate per farsi accompagnare a casa dopo la chiusura.

Ecco perché questo clima venutosi a creare in città sta portando alcuni edicolanti a cessare la distribuzione, mentre molti altri ci stanno pensando seriamente.

Una edicolante ci ha detto: “Sono stufa delle accuse e dell’ignoranza delle persone; molto probabilmente è l’ultimo giorno che le distribuirò

Un edicolante per le ragioni sopra esposte ha deciso di non distribuirle mai più, come si può ben vedere dall’immagine di copertina

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione