Cronaca 9 Aprile 2018

Nogarin: “Retiambiene tenta il blitz nel giorno del Moby”

Il sindaco Filippo Nogarin con un post sulla sua pagina Facebook di sindaco di Livorno comunica che  non potrà essere presente domani alle 11 alla deposizione della corona di fiori al monumento per le vittime della strage del Moby Prince. 

Nogarin – “Questo perché i vertici di RetiAmbiente, con solo un anno e mezzo di ritardo, si sono accorti che la riforma Madia è diventata legge. E allora hanno convocato un’assemblea straordinaria con la scusa di dover approvare le modifiche al nuovo statuto.

In realtà hanno ben altro in mente, tanto è vero che l’ordine del giorno è volutamente fumoso, e non ci hanno dato nemmeno il tempo di fare un’istruttoria interna. 
Ma non c’è problema. Domani alle 10 sarò a Pisa a vigilare e a dare come sempre battaglia. Non permetterò che un servizio pubblico fondamentale come la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti venga privatizzato.

Appena finita l’assemblea rientrerò immediatamente in città per prendere parte alla cerimonia in Consiglio comunale”

CONDIVIDI SUBITO!